Elettrosmog, Radio Vaticana prescritta ma dovrà risarcire le vittime.

Elettrosmog, Radio Vaticana prescritta ma dovrÃ�  risarcire le vittimeIl processo per elettrosmog contro Radio Vaticana è finito: reato prescritto. La radio era accusata di “lancio di cose pericolose”, per le onde elettromagnetiche provenienti dalle antenne di Santa Maria di Galera. Le parti civili, però, verranno risarcite perché la Cassazione ha confermato, oltre alla prescrizione del reato già dichiarata nel 2009, anche l’indennizzo alle vittime.

In primo grado, tra l’altro, Radio Vaticana era stata condannata ma in appello la sentenza è stata rovesciata perché il fatto non costituisce reato. O meglio: non esiste una legge che preveda il reato tanto è vero che si suppone che da quelle antenne siano state “lanciate cose pericolose”.

Ed è proprio questo il problema e la questione da chiarire. C’è chi dice che le onde elettromagnetiche facciano malissimo, chi dice che sono totalmente innocue. Certo è solo che siamo circondati da emissioni elettromagnetiche di ogni tipo e frequenza e non sappiamo realmente se siano pericolose. Radio Vaticana, nel frattempo, è sotto accusa anche in un altro processo: quello per il sospetto aumento delle leucemie nel comune di Cesano, vicino Roma. Anche in questo caso a creare il danno sarebbero state le antenne.

One Trackback to “Elettrosmog, Radio Vaticana prescritta ma dovrà risarcire le vittime.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: