Il sole del Sahara e il vento per Europa 100% rinnovabili.

”In Europa il 100% di copertura della domanda elettrica con le rinnovabili si potra’ articolare” creando ”una forte rete di interconnessione” eolica tra i mari del nord e le centrali solari del Sahara.

Lo dice il direttore scientifico di Kyoto Club, Gianni Silvestrini, nel corso del convegno annuale ”100% rinnovabili-la sfida per le energie verdi entro il 2050” organizzato a Roma in occasione del compleanno del protocollo di Kyoto.

Secondo Silvestrini dovra’ esserci comunque ”una forte spinta all’efficienza energetica, una riduzione dell’intensita’ elettrica, nuove applicazioni nei trasporti e nell’edilizia”.

E’ possibile ipotizzare – prosegue – una richiesta al 2050 poco superiore all’attuale” per un fabbisogno elettrico che ”in Italia potra’ assestarsi sui 330-350 terawattora all’anno”. Nel nostro Paese – osserva Silvestrini – sara’ possibile soddisfare la domanda elettrica con impianti idroelettrici, eolici, geotermici e a biomassa (per un terzo della domanda), con importazioni di elettricita’ verde dall’Africa (per un quarto), e per il resto ci si dovrebbe affidare al 40-45% di energia solare con tecnologia fotovoltaica.

One Trackback to “Il sole del Sahara e il vento per Europa 100% rinnovabili.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: