Obama si schiera: «Noi con il popolo egiziano»

Migliaia di manifestanti egiziani anti Mubarak stanno circondando la sede della televisione di Stato al Cairo. Lo riferisce il canale satellitare Al Jazeera. Altri tremila sono nei pressi del palazzo presidenziale nella capitale per chiedere le dimissioni immediate del capo dello Stato. La zona è controllata da mezzi blindati dell’esercito che impediscono alla folla di avvicinarsi.
ELBARADEI SU TWITTER: «L’EGITTO ESPLODERÀ»
Dopo il discorso pronunciato ieri sera dal presidente Hosni Mubarak, il leader dell’opposizione Mohamed ElBaradei ha commentato su Twitter: «L’Egitto esploderà. L’esercito deve salvare il paese adesso. Chiedo all’esercito egiziano di intervenire immediatamente per salvare l’Egitto. Ne va della sua credibilità», ha aggiunto il premio Nobel per la Pace.
Barack Obama,
che nel suo discorso non ha nominato neppure una volta in modo esplicito Mubarak, ha invitato le autorità del Cairo a non fare ricorso alla violenza: «Tutte le parti devono dare prova di moderazione. La violenza deve essere evitata ad ogni costo», ha aggiunto Obama.

One Trackback to “Obama si schiera: «Noi con il popolo egiziano»”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: