Miles Davis – Bitches Brew – Buonanotte compagni.

Disse Miles Davis “ero il migliore della classe di musica, ma i premi andavano sempre ai ragazzi con gli occhi azzurri. Mi sono ripromesso di surclassare qualsiasi bianco con la mia tromba.” C’è riuscito a quanto pare. Nell’arco di un anno Bitche Brew vendette mezzo milione di copie e diede a Miles Davis quella rilevanza che gli era mancata nei dieci anni precedenti. Si riappropriò della corona di re del jazz, un incarico che onorò fino alla sua morte avvenuta vent’anni dopo.  

One Trackback to “Miles Davis – Bitches Brew – Buonanotte compagni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: