Bologna e Napoli: democrazia contro bunga bunga.

Tra stasera e domani faremo tutti i conti. Vedremo quanti saranno andati alle urne, se pochi o tanti, sapremo quali candidati l’avranno spuntata e quanto questa scelta influirà sugli assetti del centrosinistra. Potremo valutare se le primarie sono ancora vive o se invece le polemiche degli ultimi mesi hanno ridotto la loro spinta propulsiva. Rivolteremo il voto di Bologna e di Napoli come un calzino. Ma già oggi si può dire, al di là del risultato finale, quale è la sfida vera: la democrazia contro il sultanato, la libertà contro il partito di un uomo solo, le idee contro i diktat. Non è poco.(l’Unità)

One Trackback to “Bologna e Napoli: democrazia contro bunga bunga.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: