Portogallo: l’eolico galleggiante.

Che il Portogallo fosse un Paese all’avanguardia nel settore dell’eolico era cosa nota.

Il parco eolico portoghese di Ventominho, quasi al confine con la Spagna, è dotato di 120 turbine eoliche da 2 MW che forniranno quindi 240 MW a lavori ultimati.

Nel giro di pichi anni dovrebbe essere costruita anche una “fattoria del vento” che fornirà 112 MW questa volta ad Arada, vicino a Porto, per un totale di quasi 400 MW ottenuti in modo assolutamente pulito grazie all’energia eolica. Ma non basta.Grazie ad un accordo stilato tra l’americana Principle Power e la portoghese Energias de Portugal, arriverà presto la prima piattaforma galleggiante al mondo con una turbina eolica off-shore. Il sistema si basa su una piattaforma di tipo petrolifero e grazie alla possibilità di galleggiare, può anche essere spostata nel tempo per andare a posizionarsi in aree lontane dalla costa alla ricerca dei venti più costanti e quindi economicamente produttivi.

2 Trackbacks to “Portogallo: l’eolico galleggiante.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: