A Cuccaro Vetere la differenziata si fa con gli asini.

Nel piccolo paesino di Cuccaro Vetere 551 abitanti (siamo in provincia di Salerno, nel pieno del parco del Cilento) è partita la raccolta differenziata porta a porta a dorso d’asino. Al centro dell’iniziativa avviata da Planet solution con il contributo della Provincia di Salerno un sistema di compostaggio domestico di rifiuti:

il cui avvio a recupero, per la carenza di impianti di compostaggio, oggi costituisce un costo notevole per la comunità.

Ha iniziato questa sistema di raccolta il comune di Castelbuono in provincia di Palermo. Ma l’iniziativa non è troppo piaciuta all’Enpa che ha così commentato:

L’unico modo per salvaguardare gli animali in via d’estinzione è di garantirli e tutelarli all’interno del loro ambiente naturale, rispettandone le caratteristiche etologiche senza delegare ad essi compiti e attività che competono all’uomo.

One Trackback to “A Cuccaro Vetere la differenziata si fa con gli asini.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: