Archive for gennaio 15th, 2011

gennaio 15, 2011

Italia.

Berlusconi ribattezza il Pdl: si chiamerà “Italia”. Come l’ultima troia che si è sbattuto.

gennaio 15, 2011

Giovanni Paolo II santo subito.

Vaticano. Ufficialmente riconosciuto il miracolo di Giovanni Paolo II su una suora francese affetta da Parkinson.

Il miracolo è che prima era tedesca.

gennaio 15, 2011

lo spostamento repentino del Polo magnetico manda in tilt aerei e uccelli. Chiusa una pista a Tampa.

La notizia della chiusura di una pista dell’aeroporto internazionale di Tampa per tenere conto del repentino spostamento del polo magnetico ha scatenato il solito delirio di ipotesi: sarà per questo che ci sono le morie di uccelli?  L’unica consolazione di questa mandria di bufale intorno alle notizie di animali morti è che si può cogliere l’occasione per imparare qualcosa di nuovo. Per esempio, che il polo nord magnetico terrestre si sposta di 80 chilometri ogni giorno tracciando un ovale.(Il disinformatico)
Intanto la NASA pubblica un video di sbufalamento ufficiale delle principali teorie di catastrofe intorno al 2012.

gennaio 15, 2011

O MALE O PEGGIO!

gennaio 15, 2011

Malaria: vaccino funziona sui bambini, ottimi i primi risultati.

Funziona il primo vaccino contro la malaria in sperimentazione in Africa. Secondo la rivista The Lancet i risultati dello studio di fase II condotto sui bambini in Kenya e Tanzania hanno mostrato una protezione a 15 mesi del 46 per cento, giudicata molto positiva dagli scienziati coinvolti.

 

Il trial del vaccino prodotto dalla Gsk ha riguardato 447 bambini tra i 5 e i 17 mesi di vita reclutati nei due paesi, a meta’ dei quali e’ stata somministrata l’iniezione antimalarica mentre l’altra meta’ e’ stata utilizzata come gruppo di controllo.

gennaio 15, 2011

Fragole e mirtilli per la pressione sanguigna, indicatissimi negli over 60.

Che molti alimenti – i cosiddetti nutraceutici – abbiano un effetto benefico sulla salute è un fatto noto; altrettanto noto è che tra le sostanze con un maggior impatto sull’organismo vi siano i flavonoidi, contenuti in diversi vegetali e negli alimenti da essi derivati (dalla frutta fresca al tè e al vino rosso), e la sottoclasse delle antocianine, tipiche di fragole e mirtilli.

   

Ora però uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition mette in correlazione il consumo di almeno una porzione alla settimana di fragole e mirtilli, con la diminuzione fino al 10 per cento del rischio di sviluppare ipertensione arteriosa rispetto a chi non ne consuma.

Il gruppo di ricercatori dell’Università dell’East Anglia (UEA) e di quella di Harvard autori della ricerca hanno studiato per 14 anni 134.000 donne e 47.000 uomini arruolati nell’ambito di due programmi di salute pubblica statunitensi, il Nurses’ Health Study e l’Health Professionals Follow-up Study.

gennaio 15, 2011

Discarica di Chiaiano, indaga l’Antimafia

L'antimafia indaga sulla discarica di chiaiano

Altro tassello nell’emergenza rifiuti in Campania. Sotto inchiesta ci finisce la discarica di Chiaiano, quella voluta fortemente dall’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso.

La Procura sta indagando sullo stato di impermeabilizzazione del fondo dell’invaso. L’argilla usata non sarebbe a norma. Fatto denunciato da almeno un anno dai comitati cittadini. I carabinieri, perciò, indagano sulla Ibi Idroimpianti. Ne riferisce Il Mattino ( 13-01-211 pag. 41) dove si legge:

E non è questo il solo aspetto finito nel mirino degli inquirenti. La ditta che ha gestito la discarica, la Ibi Idroimpianti, è stata colpita prima da un interdittiva “atipica” e poi da un vero e proprio stop da parte della prefettura di Napoli: il gruppo ispettivo antimafia avevano riscontrato elementi che facevano ritenere l’impresa inadatta a lavorare con enti pubblici.

La Ibi Idroimpianti ha presentato ricorso al Tar.

gennaio 15, 2011

Esperimento di fusione a freddo a Bologna.

Ieri si è tenuto a Bologna un esperimento di fusione a freddo. La dimostrazione era pubblica e si poteva accedere per invito. E stato mostrato come un piccolo reattore nichel-idrogeno abbia prodotto un po’ di Kw termici grazie a una scarica che ha innescato il processo.

Il reattore, che è pronto per produrre energia anche a livello industriale. L’inventore è l’ingegnere Andrea Rossi che protegge la sua creatura con un brevetto. Lo segue il professore Sergio Focardi.Riferisce dell’esperimento il blog 22 passi a cui era presente l’autore Daniele Passerini che scrive:

Il setting sperimentale in pratica è quello che vado a descrivervi. L’acqua viene fatta passare da una pompa nel reattore, lì viene scaldata dal calore generato dalla reazione di fusione fredda Ni-H. Con delle termocoppie viene misurata la temperatura dell’acqua sia in ingresso sia in uscita (ora come ho detto è stabile sui 101°C). L’innesco del reattore avviene tramite resistenze, l’assorbimento dell’apparecchiatura al momento è 1269W, ancora non ci hanno fornito i dati della potenza in uscita. Rossi ha spiegato che l’apparecchiatura in funzione può produrre sui 6 o 7KW o comunque – ha aggiunto – fino a 10KW. Non parliamo naturalmente di energia elettrica ma termica.

gennaio 15, 2011

LA DIREZIONE SENZA DIREZIONE

La linea uscita dalla direzione del Pd è chiarissima. La riassumiamo in tre punti:
1) Per vincere le elezioni ci vuole un’alleanza che vada dai fascisti (Fini) ai Comunisti (Vendola) coinvolgendo (per sicurezza) Berlusconi e la Lega.
2) Il piano Fiat è ottimo, Cisl e Uil hanno fatto bene a firmare, la Cgil ha ragione, la Fiom va sostenuta, votare si è giusto, votare no è un dovere, astenersi è una buona idea……
3) Le primarie bisogna rivederle (con il binocolo)

Per il commento la buttiamo in filosofia :

Da una libera rivisitazione del libro su Heidegger e Jaspers “Il Tramonto dell’occidente” di Umberto Galimberti:

CHI HA FATTO ESSERE L’ENTE (IL PD) PREFERENDOLO AL NULLA? COME SI FA AD ESSERE L’ENTE (IL PD) SOTTRAENDOLO AL NULLA? CHE SENSO HA CHE A ESSERE SIA L’ENTE (IL PD) E NON IL NULLA?

gennaio 15, 2011

L’HAREM DI BERLUSCONI.

Mentre gli avvocati del Cavaliere invocano il legittimo impedimento e dicono che “non è ancora deciso se il premier si presenterà davanti ai pm”, le carte dell’inchiesta vengono spedite a Roma, per passare al vaglio della Giunta per le autorizzazioni a procedere di Montecitorio. Qui si deciderà se dare il via alle ispezioni negli uffici di Giuseppe Spinelli, il “cassiere” del presidente del Consiglio che, secondo le ricostruzioni, preparava le buste con le retribuzioni per le ragazze che partecipavano alle serate a villa San Martino. I documenti contengono verbali di interrogatori, brani di intercettazioni, tabulati telefonici e testimonianze di ragazze che confermerebbero, tra l’altro, le notti passate da Ruby “Rubacuori” ad Arcore . Tra rivelazioni e testimonianze scomode, come quella dell’ex compagna di scuola di Nicole Minetti che racconta nel dettaglio le feste (con tanto di travestimenti hot da parte delle ragazze in gara tra loro per essere scelte), si scopre come l’affaire Ruby sia soltanto un esempio del funzionamento di un sistema collaudato. Che parte dalla scuderia di Lele Mora e passa attraverso la gestione scrupolosa della Minetti, traghettatrice delle ragazze dagli appartamenti in comodato d’uso alla residenza brianzola del Capo. Intanto l’opposizione insorge. Secondo Nichi Vendola, per Berlusconi è arrivato il momento della “caduta degli dei. Peccato, però, che la colonna sonora non sia di Wagner, ma di Apicella”. Il senatore del Pd Luigi Zanda a ilfattoquotidiano.it dice: “Un premier ricattabile non può continuare a governare, ne va della sicurezza nazionale” .