Meno male che c’è Napolitano.

“Sono preoccupato, ma cerco il lato positivo”. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in visita a Vienna, commenta così il delicato passaggio politico, a due giorni dal voto di fiducia sul governo Berlusconi. E ribadisce la sua linea di condotta: “Domani e dopodomani sono atteso come semplice spettatore della televisione. Sto a guardare cosa succede e poi traggo le conseguenze”. “Ho preoccupazioni permanenti ma non me ne lascio schiacciare”, dice ai giornalisti prima di lasciare Vienna per l’Italia, aggiungendo che “l’Italia da troppo tempo vive uno stato di tensione nei rapporti politici e istituzionali e che sarebbe bene, nell’interesse generale del Paese, che questa tensione venisse meno”.

2 Responses to “Meno male che c’è Napolitano.”

  1. Dai Beppe, tra qualche giorno l’Italia si libererà dalla schiavitù di berlusconi!!!
    Ci vorrà ancora tempo per liberarsi dalla schiavitù berlusconiana, ma insomma, è sempre un buon inizio.
    Antonio

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: