Terzigno: ancora scontri.

Sassaiola contro le forze di polizia alla rotonda di via Panoramica, la strada che conduce alla discarica Sari, nel parco Nazionale del Vesuvio. I momenti di tensione tra manifestanti e forze dell’ordine si sono verificati quando il corteo si è diretto verso l’ingresso dell’invaso.

I disordini tra manifestanti e forze dell’ordine si sono verificati quando il corteo si è diretto verso l’ingresso dell’invaso. La polizia ha sospinto i dimostranti in direzione della rotonda. Secondo quanto si è appreso le ruote dei mezzi delle forze dell’ordine sarebbero state forate dai dimostranti. Un agente è rimasto ferito a una caviglia per il lancio di una bottiglia. 

Il tutto al termine di una serata dove in 7000 erano scesi in strada per dire no, da Boscoreale alla rotonda di Terzigno, teatro di scontri e soglia dell’inferno per gli autocompattatori dei rifiuti della Cava Sari. La manifestazione ha riunito studenti e precari, disoccupati e comitati anti-discarica insieme ad abitanti dell’Aquila.

One Trackback to “Terzigno: ancora scontri.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: