L’impianto fotovoltaico piu’ grande d’Europa

Impianto solare RovigoE’ stato realizzato nella zona industriale di San Bellino, in provincia di Rovigo, in un’area abbandonata da otto anni.
I numeri dell’installazione sono da record: 280 mila pannelli fotovoltaici, per una potenza nominale di 80 Megawatt, disposti su 850 mila metri quadri.
Sono in grado di soddisfare il fabbisogno energetico annuale di 16.500 abitazioni, risparmiando all’atmosfera 40 mila tonnellate di anidride carbonica.
La gestione e la manutenzione del mega impianto dara’ lavoro a 100 persone, 1.000 sono state impegnate per i 9 mesi di lavori.
(Fonte: Corriere.it)

2 Responses to “L’impianto fotovoltaico piu’ grande d’Europa”

  1. OTTIMO!.. Fortunatamente leggo:
    Terremoto nel fv francese: “Congelati gli incentivi per 3 mesi” –
    zeroEmisssion News http://www.zeroemission.tv
    L’annuncio della sospensione per tre mesi degli incentivi al fv ha avuto l’effetto di un fulmine a ciel sereno tra gli operatori d’Oltralpe. Che non sanno più cosa aspettarsi dopo un anno caratterizzato da un’assoluta incertezza normativa.. ecc.

    Dunque almeno in Francia si inizia a comprendere quale “ECO-DISGRAZIA” siano questi pannelli.

    4” ( Industrie in fuga dalla Germania per il caro bolletta )
    Ma noi stiamo peggio.. considerando una recente analisi dell’Autorità per l’energia, le piccole imprese italiane pagano una bolletta più cara delle Pmi tedesche: il costo in Italia di ogni singolo chilowattora (per questa classe di consumatori industriali) è di 28,16 centesimi di euro, contro i 23,47 della Germania e una media europea ancora più bassa, di 19,40 centesimi di euro.

    5”– Rinnovabili: Ortis, Senza Riforma Peseranno 20% Su Bollette
    ..arrivano soldi dall’Unione Europea e dal governo” ma ”il grosso sono soldi dei nostri concittadini che arrivano ogni bimestre dalle bollette”. ”Solo per quest’anno – ha ricordato – escluse le fonti assimilate, arriveremo a 3.000 milioni di euro. Stiamo caricando le bollette con qualcosa come l’8% e se non si aggiusta il meccanismo rischiamo di arrivare al 2020 al 20%”.

    Sinteticamente e correttamente:
    Rinnovabili. Brunetta: Sono ‘pippe’ a costi inaccettabili

    Questa eco-giostrina finirà con un ennesimo DISASTRO AMBIENTALE?
    Ecco cosa contengono i “VERDI” pannelli:

    Tellururo di cadmio (CdTe)
    Solfuro di cadmio (CdS)
    Arseniuro di gallio (GaAs),
    Diseleniuro di indio rame (CIS),
    Diseleniuro di indio rame gallio (CIGS)

    Il cadmio e’ vietato in tutta la comunita’ europea con l’unica eccezione dei pannelli solari (Normativa ROHS) Il cadmio come il mercurio si concentra nella catena alimentare, anche piccole quantità sono estremamente tossiche
    Il Tellururo di cadmio guarda caso e’ la tecnologia impiegata dalla first solar , la stessa società che garantisce lo smaltimento ad impatto zero ( societa’ prevalentemente italiana) e che e’ riuscita a far accettare questa sostanza ad elevata tossicita’ anche in piccole quantita’ alla faccia delle normative ROHS . Il tellurio non e’ tossico ma si estrae dai fanghi di lavorazione delle miniere d’oro. Il metodo di estrazione prevede l’impiego massiccio di Cianuro di Potassio

    L’arseniuro di gallio e’ un cancerogeno di gruppo A. E’ vero che nei pannelli solari e’ presente in tracce ma potete trovare rapidamente in rete i risultati dell’ inquinamento nelle falde acquifere della silicon valley

    Tutti i diseleniuri hanno procedimenti di produzione a tossicità elevata ( si usa un gas di tellurio idrogenato volatile e nervino) non e’ ancora stata accertata la cancerogenicità anche perche’ sono ancora limitati a piccole produzioni.

    Nessun pannello solare puo’ essere smaltito come vetro. A parte gli Inverter, motori di inseguimento, elettronica di controllo ecc. ecc.

    Oltre la quantità di sostanze tossiche che si libererebbero dallo smaltimento dei pannelli solari, Ci sono rifiuti di lavorazione dei dopaggi ossia piu’ del 90% del materiale che finisce sul pannello solare (quasi tutti terre rare). Elementi presenti in piccole concentrazioni che richiedono procedure estremamente inquinanti per la loro concentrazione Pannelli costruiti utilizzando centrali a carbone.
    Una follia. ECONOMICA SOCIALE E AMBIENTALE! Grazie alla VERDE-SINISTRA!

    Questo accade “ora” in Cina, presto scopriremo il nuovo “ETERNIT”!

    “CINA: si allarga la protesta dei villaggi dell’Hunan avvelenati dai metalli pesanti”
    Persone e campi sono stati avvelenati da “CADMIO”, “INDIO” e altri metalli pesanti che la ditta chimica Changsha Xianghe.. almeno 5 persone sono morte per avvelenamento da metalli e centinaia sono malate.. AVVELENAMENTO è INCURABILE.. contaminati e inadatti all’agricoltura tutti i campi della zona..
    Ecco a voi le lampade a risparmio energetico, campi elettrici e magnetici a bassa e media frequenza.. infiammazioni dei nervi e dei muscoli…mercurio..raggi ultravioletti ..eritemi cutanei..
    Fatte in Cina naturalmente, con costi energetici elevatissimi, con componenti fortemente inquinanti da dover smaltire.

    Al di là delle ECO-chiacchiere la “gente” inizia a stancarsi di eco-IPOCRISIE della geen-economy!

    E sia chiaro che gli interessi sono trasversali alla politica, un esempio potrebbe essere Realacci.
    Ermete Realacci è a capo di una piccola fondazione di cui, in un modo o in un altro, fanno parte anche Diego Della Valle, Carlo De Benedetti e Alessandro Profumo.
    Se Realacci del “PD” con le sue società monta, pannelli solari.
    Basta cercare Marcegaglia energy per vedere chi li costruisce i PANNELLI AL TELLURURO DI CADMIO, “cadmio” vietato dall’”UE” tranne per i pannelli naturalmente.. come avete letto

    Ecco “FINCOE”, polo petrolchimico di Prestigiacomo, (socia del “WWF” prima che Ministro ) Lavoratori con concentrazioni di mercurio molto al di sopra del limite massimo, ma si è battuta per la realizzazione, proprio ad Augusta, di un termovalorizzatore e di un rigassificatore a Melilli.

    SERVE INFORMAZIONE!

    Piero Iannelli

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: