Si salvi chi può!

E’ un terremoto con due epicentri quello che ha travolto il mondo politico in questo fine settimana. La scossa più forte arriva da Perugia, dove Fini assesta un colpo forse definitivo al governo : “Siamo disposti a dialogare per un nuovo patto di legislatura”, dice. “Ma a condizione che prima Berlusconi si presenti al Colle e rassegni le dimissioni”. Senza l’apertura della crisi e la formazione di una nuova maggioranza che comprenda anche l’Udc , la pattuglia governativa di Futuro e libertà si sfilerà subito: “Non rimarremo un minuto di più”. E questa decisione significherebbe mani libere dei finiani su ogni provvedimento. La risposta del premier non si fa attendere: “Vogliono chiudere? Mi sfiducino in Parlamento” . L’altra scossa si registra a Firenze dove i giovani del Partito democratico, guidati da Matteo Renzi e Pippo Civati lanciano la sfida ai dirigenti degli ultimi due decenni. La parola d’ordine è “idee e facce nuove”. Il segretario Bersani non gradisce e chiede rispetto. Loro rispondono: “Non cerchiamo posti. Ma ce li prenderemo” . Come andrà a finire? Per il governo il crollo sembra vicinissimo. E se davvero l’Udc farà un patto con Fini, la “vecchia” dirigenza del Pd, che sta puntando tutto sull’alleanza con Casini, rischia davvero la rottamazione. Lo scenario politico continua a cambiare. Sui giornali di oggi diverse ipotesi e molte letture. Ma di certo, dopo l’assestamento, niente sarà più come prima.(il fatto quotidiano)

One Trackback to “Si salvi chi può!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: