Si parte.

Con una sola frase, persa tra le decine espresse durante un incontro ad Asolo, il presidente del Camera ha lanciato l’ultima fase dello scontro con l’ex alleato e cofondatore Silvio Berlusconi: “Un altro esecutivo non sarebbe un colpo di Stato”. A stendere il tappeto rosso al leader di Fli è stato ieri il Quirinale definendo “irragionevole” lo Scudo per il Colle, trasformando così il Lodo Alfano in una legge ad personam per il Cavaliere. E Fini non ha perso tempo. Si è scagliato contro qualsiasi provvedimento a tutela esclusiva del capo del Governo.

One Trackback to “Si parte.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: