Archive for ottobre 13th, 2010

ottobre 13, 2010

Bari, chiude la discarica di Conversano: è emergenza

Emergenza rifiuti nel sud-est barese. I sindaci: tenete i sacchetti nelle case. Chiude la discarica di Conversano e i Comuni del bacino non sanno dove smaltire. Immondizia fin sotto ai trulli.

La discarica di Conversano chiude in battenti e 21 sindaci dei Comuni del sud-est barese non possono far altro che chiedere ai cittadini di tenere a casa i rifiuti e ridurre la produzione di sacchetti d’immondizia. O meglio l’indicazione giunge dall’Asl di Bari che ha disposto la misura straordinaria. La situazione, infatti, si fa sempre più critica e scoppia la polemica politica. «L’allarme rifiuti in provincia di Bari – afferma Massimo Cassano, consigliere regionale del Pdl – rischia di diventare una bomba ecologica. Da oggi, come da ordinanza del Tar, è chiusa la discarica di Conversano. Addirittura, nell’attesa che la Regione si degni di individuare una soluzione ad una emergenza evitabile e ampiamente annunciata, i cittadini sono costretti a tenersi i rifiuti in casa».I sindaci di Mola di Bari, Conversano, Polignano a Mare, Gioia del Colle, Turi e Alberobello hanno già emesso un’ordinanza per sollecitare i cittadini a non gettare i rifiuti nei cassonetti. Il servizio di smaltimento funzionerà a giorni alterni. Il consigliere del Pdl individua le responsabilità. «Anche il Tar nella sentenza di giovedì scorso – conclude Cassano – ha evidenziato come le politiche del governo Vendola in materia di rifiuti siano state sbagliate e improntate solo a soluzioni emergenziali. Anche l’attuale situazione di Conversano deriva dai ritardi clamorosi con cui sono stati sottoscritti i contratti per gli impianti derivanti dalle gare svolte fino al 2005». Critico anche Domi Lanzillotta, consigliere regionale del Pdl e componente della Commissione Ambiente: «L’esaurimento della discarica di Conversano, che l’ex-Assessore Losappio meno di tre anni fa dichiarò avere una capienza decennale, è la prova definitiva del fallimento delle politiche vendoliane in materia di smaltimento dei rifiuti, anche perché ha messo in luce la drammatica condizione dell’intera Provincia di Bari».(informazione libera)