Energia: Autorita’,su luce e gas concorrenza a due velocita’.

La liberalizzazione del mercato dell’energia in Italia viaggia a due velocita’. Lo certifica ancora una volta l’Autorita’ per l’energia, secondo cui in nel settore elettrico, in tre anni, oltre 3,2 milioni di famiglie e 1,2 milioni di pmi hanno cambiato fornitore, mentre il gas (mercato sul quale l’Eni e’ ”dominante”) soffre di ”scarsa competizione”, con appena 800mila cambi in 7 anni. In totale, dal primo luglio 2007, sono circa 4.424.000 (pari al 12,2% del totale) i consumatori che hanno scelto il mercato libero dell’energia elettrica: gli switching (cambi di fornitore) sono aumentati del 4% nell’ultimo anno, a conferma del positivo sviluppo della concorrenza. Non solo: altre 1.341.600 imprese avevano cambiato fornitore nel periodo 1 luglio 2004-30 giugno 2007. Complessivamente, quindi, le imprese che hanno cambiato fornitore sono 2.560.600, cioe’ circa il 34% del totale. Nel settore gas naturale, invece, i cambi di fornitore sono minori ”perche’ il mercato gas e’ ancora poco efficiente ed in forte ritardo nello sviluppo della concorrenza e delle infrastrutture”. A oltre sette anni dalla completa apertura del mercato (gennaio 2003), ha scelto il mercato libero solo il 4% delle famiglie e, in totale, i cambi di fornitore (famiglie e aziende) non superano il 7%..

One Trackback to “Energia: Autorita’,su luce e gas concorrenza a due velocita’.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: