Rene artificiale impiantabile: gli sviluppi del prototipo

Il prototipo, che richiede ancora un’ulteriore miniaturaizzazione, potrebbe essere disponibile per l’applicazione clinica entro cinque-sette anni.Ricercatori dell’Università della California a San Francisco hanno annunciato di avere messo a punto, con la collaborazione di gruppi di ricerca di molte altre università, un primo prototipo di rene artificiale impiantabile. Secondo i ricercatori, un prototipo utilizzabile concretamente in campo clinico potrebbe essere pronto entro cinque-sette anni.

L’apparecchiatura è progettata per ottenere la maggior parte dei benefici che si hanno con un trapianto di rene”, ha detto Shuvo Roy, che ha coordinato i gruppi di ricercatori impegnati nel progetto. In una situazione in cui si dispone di un numero limitato di donatori all’anno, la maggior parte dei paziento deve ricorrere alla dialisi, ma i protocolli di dialisi attuali prevedono tre sedute alla settimana di una durata compresa fra le tre e le cinque ore e di fatto – ha proseguito Roy – il trattamento rimpiazza solo il 13 per cento della funzione del rene, con gravi conseguenze a lungo termine sul piano della salute del paziente.

Il sistema è a due stadi e nel primo vengono utilizzati particolari filtri microscopici per il filtraggio dal sangue delle tossine metaboliche, mentre nel secondo, all’interno di un bioreattore si realizza, grazie ai più recenti progressi dell’ingegnerizzazione dei tessuti, la crescita di cellule dei tubuli renali destinate a mimare l’azione del rene nel bilanciamento di elettroliti, metaboliti e acqua in modo da poter far svolgere all’apparecchio diverse altre funzioni biologiche svolte da un rene sano.(liquidarea)

19 Responses to “Rene artificiale impiantabile: gli sviluppi del prototipo”

  1. un mio intimo amico presto entrerà in dialisi, posso sapere gli sviluppi di un possibile trapianto del rene artificiale?. attendo notizie.
    cordiali saluti

  2. gentilmente, desidererei sapere quanto segue :ho una sorella che da qui a pochi giorni la manderanno in dialisi, perchè i reni si sono atrofizzati e sono avvolti da grasso (essendo anche obesa), ma il problema ancora più grave è che affetta da “vasculite in fase prograssiva”.vi chiedo: la dialisi ed un eventuale trapianto risolveranno i suoi problemi? e se le due situazioni possono essere associabili; vi chiedo inoltre un eventuale recapito telefonico per eventuali e più esuerienti informazioni sullo stato di salute di mia sorella. p.s. quali possibilità eventualmente vi sono per usuffruire del vostro rene artificiale?

  3. Sarei interessata a ricevere lteriori informazioni circa il trapianto di rene artificiale su umano. Il mio compagno di soli 36 anni è in attesa di trapianto da oltre 1 anno. Al momento nn è stato mai chiamato. Esiste la possibilità di sperimentare su di lui il trapianto del rene artificiale? In ogni caso, qualora la risposta fosse negativa, potrei avere news dettagliate o numeri di telefono, indirizzi di posta elettronica di medici o centri specializzati che possano darmi maggiori informazioni in merito? Il mio indirizzo di posta elettronica è:cinziaesposito2009@libero.it
    Grazie

  4. Sarei interessato a ricevere informazioni circa il trapianto di rene artificiale su umano. Mio padre è in attesa di trapianto da oltre 1 anno. Fino ad ora non è stato mai chiamato. Esiste la possibilità di sperimentare su di lui il trapianto del rene artificiale? In ogni caso, potrei avere ulteriori dettagli o numeri di telefono o sapere centri specializzati che possano darmi maggiori informazioni in merito? Il mio indirizzo di posta elettronica è:antoniograsso07@virgilio.it

    Grazie

  5. Desidererei avere informazioni riguardo ad un trapianto di rene artificiale per una mia amica che da tempo si sottopone a dialisi ed è ormai particolarmente stanca di questo genere di trattamenti.La notizia al tg del nuovo prototipo di rene l’ha particolarmente entusiasmata e quindi chiedo di poter avere altresì numeri di specialisti o altro genere di referenze utili a contattare centri specialistici in materia.Il mio indirizzo e-mail è il seguente:enza-oddo@virgilio.it

  6. SONO INTERESSATO HA RICEVERE INFORMAZIONI CIRCA IL TRAPIANTO DI RENE ARTIFICIALE SU UMANO.
    SONO DA TRE ANNI IN DIALISI E DA DUE IN LISTA D’ATTESA DI TRAPIANTO RENALE.
    ESISTE POSSIBILITA’ DI SPERIMENTARE SULLA MIA STESSA PERSONA IL TRAPIANTO ARTIFICIALE.
    IN OGNI CASO POSSO AVERE IFORMAZIONI IN MERITO.INDIRIZZO E-MAIL (donamu57@libero.it)
    GRAZIE

  7. Gentile signori anche io vorrei sapere se io potrei usufruire del rene artificiale,visto che da 22 anni la faccio sono stanca ho le hossa distrutte, e ho il braccio distrutto mi prendono per una tossica.. Io di anni ne ho 36 e ho incominciato da bambina ne avevo 13. Vi prego datemi una speranza. Grazie

  8. a che punto siamo con il rene artificiale? Fate presto

  9. vorrei informazioni relative il rene artificiale,mia moglie esegue dialisi trisettimanale da oltre 4 anni , cominciano ad essere tanti inviatemi per favore informazioni all’indirizzo ( massa@slp-cisl.it)

  10. vorrei informazioni su rene artifiale, mia moglie nesegue dialisi trisettimanale da oltre 4 anni questo il mio indirizzi
    massa@slp-cisl.it

  11. sono tornato in dialisi,,dopo il secondo trapianto,andato male,avevo 18 anni quando ho iniziato questo calvario,ho vissuto una vita piena di dolore ,ho fatto il primo trapianto a 22 anni ,e durato 11 anni poi di nuovo alla iferno poi 4 anni di dialisi ,secondo trapianto.un calvario per 6 anni ,be ho passate di tutti i colori.ora sono stanco ho le ossa a pezzi sto male in dialisi,non ce la faccio piu’.fate presto sono disposto a fare da cavia ,farei di tutto per uscire da questo incubo-

  12. mi chiamo michele ho il trapianto di cuore e l’antirigetto ha danneggiato tutti e due i rene, vorrei informazione sul rene artificiale ,’e vero ?oppure no.sono stanco non sopporto la dialisi mi fa stare troppo male non mi sento bene sono troppo stanco .fate presto non solo per me ma per tanta gente come me,e troppo si sta veramente male.

  13. anchio ho mia moglie che fa dialisi da 24 anni non puo fare il trapianto perche’ 15 anni addietro gli sono stati tolti tutti i 2 seni per un cancro poi rivelatosi molto malignio salvata solo per la tempestivita di intervento dopo e intervenuta la tiroide ed il medico che la segue dice che non si puo fare il trapianto per paura che i farmaci contro il rigetto dopo possano fare insorgere il cancro in sede di tiroide cosa dite di un trapianto di rene artificiale? vi ringrazio per una vostra risposta

  14. mi chiamo pippo e sono in dialisi in sicilia . spero che il trapianto arrivi il piu presto

  15. dobbiamo avere fiducia nella scienza arrivera presto

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: