Troppi ordini: in Gemania operai richiamati dalle ferie.

“Lavorare meno, lavorare tutti”, era decenni addietro uno slogan della sinistra e dei sindacati vecchia maniera. Adesso gli imprenditori tedeschi, o per essere più precisi le associazioni delle piccole e medie aziende, rovesciano quel motto: chiedono ai loro dipendenti di rinunciare ad almeno un terzo delle ferie annuali, cioè di accorciare le vacanze di due settimane su un totale di sei. Solo così, secondo loro, la Germania tornata locomotiva d’Europa potrà farcela a rincorrere il boom degli ordinativi, che vengono a pioggia dai mercati globali come da quello interno. Accettare di fare meno vacanze per consolidare il successo dell’azienda e del sistema-paese, e quindi per rendere più sicuro il proprio posto di lavoro. Questa è la tesi dei datori di lavoro nel Mittelstand, il fortissimo comparto delle piccole e medie imprese, spina dorsale del modello Germania non meno dei colossi global player noti e ammirati in tutto il mondo. “Sei settimane di vacanza all’anno sono troppi, in futuro ne potranno bastare quattro”, dice al quotidiano popolare Bild Ursula Frerichs, presidente dello Unternehmerverband mittelstaendische Wirtschaft, cioè l’associazione degli imprenditori delle piccole e medie aziende.

I sindacati ancora non hanno preso posizione sulla proposta degli imprenditori, ma la stessa pausa di riflessione sul tema delle più forti centrali operaie europee la dice lunga: il problema esiste. La Germania, spiega Frau Frerichs, è il paese dove i lavoratori

hanno le ferie annuali più lunghe del mondo, in media il doppio rispetto alle altre nazioni industriali: “Dobbiamo ripensare le realtà acquisite, meditare sulla necessità di tagliare le vacanze da sei a quattro settimane l’anno prossimo”

Ma la crisi non era globale?

…e la Merkel non guida un governo di destra?

One Trackback to “Troppi ordini: in Gemania operai richiamati dalle ferie.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: