Andretta, lavoro nero: chiusa fabbrica salotti.

 

Lavoratori in nero: scattano i sigilli ad un’azienda che realizza salotti ad Andretta. L’operazione ha visto insieme carabinieri e ispettori del lavoro. Al momento dell’irruzione in fabbrica, militari e funzionari della Direzione provinciale del lavoro hanno scoperto che la stragrande maggioranza degli addetti era senza regolare contratto: tra loro anche due minorenni. Addirittura, alcuni lavoratori per sfuggire ai controlli si sono nascosti in bagno. Oltre al sommerso, sono state rilevate anche diverse irregolarità di carattere amministrativo. Il capannone è stato sequestrato e l’attività sospesa. Il titolare dell’azienda è stato denunciato a piede libero. Nei suoi confronti sono state emesse anche sanzioni per 80mila euro.

One Trackback to “Andretta, lavoro nero: chiusa fabbrica salotti.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: