Archive for agosto 6th, 2010

agosto 6, 2010

The downward spiral – Buonanotte compagni.

Mi fanno incazzare quei blog dove da un momento all’altro tutto cambia e diventano bellissimi, pieni di cose originali e divertenti. Mi domando come fanno. Quanto tempo hanno a disposizione? E quanti soldi spendono? Mah!?! Ho letto da qualche parte che Luca Sofri per il suo Blog ha un debito di circa un milione di euro.  Il bello è che conta di recuperalo con la pubblicità.

Comunque torniamo a noi e parliamo di rock. A proposito Luca Sofri è uno che ne capisce molto di musica. Questo fa aumentare la mia stima nei suoi confronti.

Dunque i Nine Inch Nails   sono un gruppo con un capocarismatico che è Trent Reznor. L’album di cui parliamo questa sera,  the downward spiral, è stato registrato nella casa dove pochi anni prima Charles Manson aveva combinato quel pò di casino. Vi ricordate Sharon Tate? Tanto è vero che incontrando la sorella di Sharon Tate, questa chiese a reznor se stesse approfittando per farsi pubblicità col nome di Sharon. Per la cronaca la casa fu poi abbattuta.   Per concepire l’album Reznor intuì che bisognava ricollegarsi alla tradizione del rock, al glam rock più teatrale.

Cerca “atmosfera, intreccio, controllo e sottigliezza” Buona parte del lavoro è di montaggio. tutto il lavoro fatto dal vivo va rivisto prima di essere riversato e tutto diventa una costruzione a tavolino. E’ una sinfonia rock fatta di urla e rumori di ferraglie di ritmi parossitici e stridori laceranti. Anche questo è rock.

agosto 6, 2010

Beach Boys – California Dreaming.

Mi sono imbattuto in questa versione d’annata di California dreaming cantat dai Beach Boys.

Gli orizzonti si allargano, i capelli si allungano e il mondo cambia e loro ce lo hanno raccontato.

 Siamo proprio sicuri che fossero solo ragazzi da spiaggia?

agosto 6, 2010

Cu mme

Dopo due grandi stelle mondiali, due grandi stelle del firmamento di casa nostra.

Roberto Murolo e Mia Martini in una emozionante interpretazione di cu mme.

Canzone cantata in lingua napoletana, nella quale la voce profonda di Murolo e quella alta e graffiante di Mia Martini si uniscono in un vero e proprio capolavoro.

La canzone è stata scritta nel 1992 da Enzo Gragnanello e pubblicata nell’album “Ottantavogliadicantare di Roberto Murolo in occasione, per l’appunto, del suo ottantesimo compleanno.

Mia Martini mi manca e mi prende una malinconia struggente quando sento la sua voce. Ciao angelo, dovunque tu sia!

agosto 6, 2010

Ray Charles e Stevie Wonder.

Personalmente ritengo queste persone due idoli, fra  i migliori musicisti di sempre. Ray cieco da quando aveva 5 anni, Stevie dalla nascita e sono stati due dei più grandi Cantanti/Tastieristi Blues della storia. Ray Charles ha contribuito alla storia della musica, quando è morto si è mossa mezza america in suo onore. Stevie Wonder è cieco ma suona Tastiera, Armonica, Basso e Batteria… persona molto attiva nel sociale, con un concerto è in grado di smuovere l’intero pubblico con pochi battiti di mani.

Insieme in living for the city.
Tutto da godere!

agosto 6, 2010

La lega e la legge elettorale.

Secondo il quotidiano della lega modificare la legge elettorale significherebbe fare un favore alla mafia. Teoria originale! Comunque fra la Mafia e Berlusconi, la Lega sceglie ancora Berlusconi…… almeno sul piano elettorale. Per il resto ………ahumm, ahumm!

agosto 6, 2010

Andretta, lavoro nero: chiusa fabbrica salotti.

 

Lavoratori in nero: scattano i sigilli ad un’azienda che realizza salotti ad Andretta. L’operazione ha visto insieme carabinieri e ispettori del lavoro. Al momento dell’irruzione in fabbrica, militari e funzionari della Direzione provinciale del lavoro hanno scoperto che la stragrande maggioranza degli addetti era senza regolare contratto: tra loro anche due minorenni. Addirittura, alcuni lavoratori per sfuggire ai controlli si sono nascosti in bagno. Oltre al sommerso, sono state rilevate anche diverse irregolarità di carattere amministrativo. Il capannone è stato sequestrato e l’attività sospesa. Il titolare dell’azienda è stato denunciato a piede libero. Nei suoi confronti sono state emesse anche sanzioni per 80mila euro.

agosto 6, 2010

Se gli date la laurea io voglio il Nobel

Una laurea honoris causa in Scienze della Comunicazione a Umberto Bossi, per chiara fama da parte dell’università dell’Insubria, nella “sua” Varese. Sponsor autorevole dell’iniziativa – secondo la Prealpina, il quotidiano varesino che ne ha dato notizia lo scorso 30 luglio – è addirittura il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mariestella Gelmini. Che avrebbe telefonato direttamente al rettore dell’Insubria, il professor Renzo Dionigi.

Dell’idea e dell’autorevole sponsorizzazione si è parlato in una cena informale che lo steso rettore ha avuto con il prorettore, i presidi di facoltà, i dirigenti di rango più elevato circa un mese fa in un ristorante di Azzarate. La notizia non è mai stata smentita. Anzi, il 31 luglio la Prealpina ha pubblicato una lettera del Presidente della Provincia di Varese, Dario Galli, che rilancia l’idea e ricorda, un po’ spazientito, che sono almeno quattro anni che la Provincia chiede all’università dell’Insubria di conferire finalmente l’«indispensabile riconoscimento accademico all’uomo politico.. più significativo degli ultimi 30 anni» che, con la sua «incredibile capacità di comunicazione di massa» ha reso possibile il «miracolo leghista».

Se Bossi merita la laurea io almeno merito il Nobel per la Pace .

agosto 6, 2010

Un importante riconoscimento per gli immigrati.

”I dati presentati oggi dalla Confartigianato raccontano di quell’immigrazione che ci piace e che vogliamo nei nostri territori, con lavoratori stranieri che lavorano onestamente e sanno dare un contributo importante all’economia della Marca e del Veneto”.

Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha commentato i dati della Confartigianato presentati oggi, secondo i quali nella Marca le imprese con titolari o soci stranieri sono il 10,99 per cento del totale.

Luca Zaia ha dovuto riconoscere l’importanza dei migranti nell’economia del paese ”E’ il segnale di un’integrazione che funziona – ha sottolineato Zaia – e che non passa solo attraverso la lingua e le tradizioni, ma anche il radicamento nel sistema economico locale, dove le imprese artigiane costituiscono una risorsa strategica. Il lavoro e la legalita’ devono essere due punti fermi per chi arriva nei nostri territori, e innescare un processo virtuoso che integri in modo sano gli immigrati nel tessuto economico e produttivo del Veneto”.

agosto 6, 2010

Ne vedremo delle belle.

Anche Umberto Bossi sente ormai puzza di cadavere (politico). E comincia ad alzare il prezzo: “Noi al voto con Berlusconi? Vedremo”. Poi smentisce: “Mai messa in discussione l’alleanza”. Ma i problemi per il Cavaliere sono tanti. Tra questi, persino la legge elettorale “porcata” approvata nel 2006, quella che impedisce ai cittadini di scegliere i loro rappresentanti. Per la prima volta, la norma si sta rivelando un boomerang: perché molti parlamentari Pdl temono, in caso di elezioni anticipate, di non essere nuovamente “nominati”. E quindi sono disposti a tutto pur di evitare di andare alle urne. Fabio Granata, dal suo blog, detta la linea di Futuro e Libertà per l’Italia: “Alla ripresa ci batteremo per l’immediata approvazione di un rigorosissimo ddl anticorruzione e diremo un netto no ad altre leggi ad personam”. E annuncia: “A settembre ne vedremo delle belle”.(il fatto quotidiano)

agosto 6, 2010

Si salvi chi può.