Archive for luglio 1st, 2010

luglio 1, 2010

Buonanotte compagni.

Parlando di questo album Swordfishtrombones Tom Waits dirà “Di questa musica mi piacciono i vuoti, tanto quanto mi è piaciuto ciò che vi ho trovato in essi.” Una dichiarazione misteriosa e geniale allo stesso tempo. In effettoùi la musica di Tom Waits non è riconducibile ad alcun canone, trattandosi di una muisica destrutturata e di avanguardia, che si pone nel panorama musicale americano come si è posto Bukowsky nel panorama letterario. Un sogno folle di avanguardia totale, che lascia senza parole l’ascoltatore.

luglio 1, 2010

PSI Irpino: un congresso unitario.

Si celebra oggi il congresso provinciale del PSI Irpino. Dovrebbe, in teoria, essere un congresso unitario,ma di fatto non lo è. Una parte, erede di vecchi metodi e sodale di persone non più nel partito, profondamente disonesta, sbandierando il vessillo dell’unità, cerca di far prigioniero il Partito, per imporre i propri delegati, gli aspiranti dirigenti agli organismi dirigenziali: in una parola ridurre la figura del segretario a mera raffigurazione plastica di una unità che nessuno vuole. Un’altra parte, già uscita sconfitta dallo scorso congresso, si ostina a riproporsi senza un programma, senza una proposta preferendo la rissa al negoziato ed ai ragionamenti condivisi. Qualcuno in buona fede cerca di ritrovare un’unità che difficilmente si potrà raggiungere con chi crede solo nei rapporti di forza. Il segretario uscente forse ha veramente voglia di celebrare una unità che sancirebbe l’apertura di una riflessione sul partito e sul ruolo di questo in Irpinia anche in confronto con le altre forze politiche presenti sul territorio. Senza un dibattito, senza una riflessione politica, senza un programma non si va da nessuna parte e si rischia di continuare a perdere consensi politici, di iscritti ed elettorali. Per quanto mi riguarda farò tutti i passi necessari per aprire un nuovo corso, farsi la guerra non serve ed io proverò fino all’ultimo con i compagni che hanno la speranza di cambiare a mettere da parte i personalismi e a far prevalere i principi di solidarietà di cui i socialisti sono per definizione l’espressione.

luglio 1, 2010

PSE:Vivere i nostri valori incarnare i nostri principi.

 “Dialogo aperto con i cittadini di esprimersi, fare domande, condividere le loro preoccupazioni e le loro proposte – questa è la grande sfida oggi nella socialdemocrazia europea”, ha detto il Segretario generale del Partito del socialismo europeo (PSE), Philip Cordery, dopo la prima conferenza del Segretario Generale dei partiti membri del PSE, che dovrebbe aprire la strada ad una riflessione di 10 mesi durante la quale il PSE cercherà di ‘ ripristinare la comunicazione ‘con i militanti dei Partiti socialisti e degli attivisti, e più in generale, con il suo elettorato in tutta Europa. L’incontro fa parte del più ampio dibattito del PSE sulle società progressiste. Il Segretario generale del PSE ha concluso: “Il nostro messaggio è basato sul pilastro della solidarietà. Per mostrare la nostra buona fede, dobbiamo incarnare i nostri principi. Per mostrare la nostra fiducia in questo processo, dobbiamo includere il più possibile tutti i membri della famiglia socialdemocratica “. L’ex presidente del Partito democratico americano Howard Dean, ha partecipato anche alle discussioni via satellite dagli Stati Uniti. Ha condiviso con i partecipanti la sua esperienza sulle campagne nazionali e la necessità di dare loro una dimensione locale, aggiungendo che “per dimostrare che siamo realmente parte della comunità che rappresentiamo, dobbiamo vivere i nostri valori condivisi. Dobbiamo quindi dare una dimensione locale del nostro programma nazionale, interagire con i cittadini per costruire una alleanza più ampia. Andrea Nahles, segretario generale della SPD tedesca, ha illustrato come la sua organizzazione ha aggiornato le sue struttura e come ha fatto a rinnovare l’impegno con la base. Più di 1.000 sezioni locali hanno partecipato attivamente a questo processo. Uno dei momenti salienti dei 10 mesi di riflessione avviato dal PSE sarà l’apertura di una discussione sulla selezione di un candidato unico del PSE alla presidenza della Commissione europea (dopo le elezioni europee del 2014) . Il PSE ospiterà una serie di seminari su questo argomento.

luglio 1, 2010

Condanne come un campionato di calcio.

Marcello Dell’Utri passa il turno e si qualifica per la Cassazione.

luglio 1, 2010

Il Tg1 si imbavaglia da solo.

Dell’Utri condannato a 7 anni per mafia. Secondo l’inviato del Tg1 quest’anno la zanzara tigre fa davvero paura.

luglio 1, 2010

Beati gli ignoranti.

Secondo una ricerca, il lessico dei maturandi è povero, tanto che molti ragazzi non distinguono fra apportare e asportare, installare e instaurare, transizione e transazione. La buona notizia è che quelli che non distinguono tra assoluzione e condanna a 7 anni, dopo la maturità avranno buone probabilità di essere assunti al TG1

luglio 1, 2010

La corte dei conti dice:restituite il maltolto.

La Corte dei Conti richiede il rimborso di 5 milioni cuccati da Sepe & C. per ristrutturazioni di immobili del clero.
Non pagano tasse, imposte e gabelle. Non sborsano un euro per qualunque cosa … e regaliamo loro miliardi a palate per niente …

luglio 1, 2010

si abbandona l’amniocentesi: arrivano test del sangue ancora in trial.

Non sarà più necessario sottoporsi ad amniocentesi o prelievo dei villi coriali per sapere se il figlio che si porta in grembo è affetto da anomalie cromosomiche. Basterà una semplice, e non invasiva analisi del sangue, che permetterà di evitare quindi il rischio di aborto legato a queste metodiche invasive. La notizia arriva dalla 26/a assemblea annuale della Società europea di riproduzione umana ed embriologia (Eshre), dove alcuni ricercatori olandesi hanno presentato il risultato del loro lavoro.
SONDE MOLECOLARI – «Siamo riusciti a utilizzare sonde genetiche e molecolari – spiega Suzanna Frints, genetista clinica del Centro Medico dell’Università – per rilevare il dna del feto in campioni di sangue prelevati da donne in gravidanza». Finora i ricercatori sono riusciti a identificare il dna dal cromosoma Y, a indicare che il feto è maschio e potrebbe rischiare di ereditare una disfunzione legata al cromosoma X come la distrofia muscolare di Duchenne o l’emofilia. Ma gli scienziati ritengono che sia possibile adottare lo stesso metodo per rilevare la trisomia 21 (dove un cromosoma 21 in più provoca la sindrome di Down), la trisomia 13 e 18 (responsabili della sindrome di Patau e di Edwards). La tecnica utilizzata si chiama mlpa (amplificazione legatura-dipendente multipla della sonda) e consente di rilevare il dna fetale presente nel sangue delle donne incinte da almeno 6-8 settimane. Fa parte di un kit già esistente e utilizzato in tutto il mondo per rilevare anomalie cromosomiche nel liquido amniotico o nei campioni di villi coriali prelevati dalle donne in gravidanza con metodiche invasive. (liquidarea)

luglio 1, 2010

Melanoma: scoperta la ‘cellula zero’.

Scoperte la ‘cellula zero’ del piu’ micidiale cancro alla pelle, il melanoma. Portano in superficie la molecola CD271.Resa nota sulla rivista Nature, la scoperta potrebbe spiegare perche’ le cure usate non vanno bene e portare a nuove terapie piu’ efficaci.

luglio 1, 2010

Italia: trivellazioni vietate.

Trivellazioni nei mari italiani vietate in una fascia di 5 miglia per tutte le coste nazionali. Off limits allargato a 12 miglia attorno al perimetro delle aree marine protette dove il divieto e’ totale.

Lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo a margine dell’apertura del Forum delle Economie Maggiori (Mef) in corso a Roma. Le norme sono state approvate nell’ambito dello schema di decreto di riforma del codice ambientale per rafforzare le difese ambientali dopo quanto accaduto nel Golfo del Messico.

Il provvedimento adottato dal Consiglio dei Ministro si applica anche ai procedimenti autorizzativi in corso.

Bisogna capire dov’è l’inganno.