….e Silvio rispose “Me ne frego!”

Malgrado l’accorato appello del Presidente della Repubbica Napolitano a mettere da parte la legge  sulle intercettazioni, per non alimentare un clima di divisione del paese, è’ cominciata a Palazzo Grazioli la riunione tra il premier Silvio Berlusconi e lo stato maggiore del Pdl. All’ordine del giorno tra i vari argomenti si discuterà di intercettazioni e manovra economica. A via del Plebiscito sono presenti i coordinatori del partito (Ignazio La Russa, Sandro Bondi e Denis Verdini), i capigruppo di Camera e Senato (Fabrizio Cicchitto, Maurizio Gasparri e il vice Gaetano Quagliariello) il ministro della Giustizia Angelino Alfano e Niccolò Ghedini, avvocato del premier e deputato del Pdl. A Palazzo Grazioli è inoltre presente Gianni Letta sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

One Trackback to “….e Silvio rispose “Me ne frego!””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: