Archive for Mag 19th, 2010

Mag 19, 2010

Buonanotte compagni.

I Ramones pubblicarono nel 1976 un album che voleva rompere con le derivazioni musicali jazz e blues. Chitarra e basta. l’essenzialità diventa legge, l’urlo  poesia, la chitarra pietra di paragone, le scarpe di basket i jeans eil giubbotto di pelle nera la divisa di una nuova razza di extraterrestri del rock’n’roll. Solitudine, desideri, alienazione e rabbia. Musica per ragazzi, diranno i critici. Fatto sta che i Ramones dovunque vadano riscuotono successo e lasciano dietro di sè una scia di gruppi che vorrebbero imitarli.

Mag 19, 2010

Chiamate la neurodeliri è impazzito Di Pietro.

Di Pietro con la Lega. Un’inedita  accoppiata che non fa presagire niente di buono.

Se Berlusconi è il male, la Lega non è il bene. Se Berlusconi è amico dei mafiosi la lega è fascista e xenofoba.  Se Berlusconi vuole fare il dittatore la Lega glielo consente. Io non capisco di politica, ma questo salto mortale triplo carpiato all’inidetro di Di Pietro non lo capisco. Per quanto, infatti possa essere raffinata la strategia, resta ai più misteriosa ed incomprensibile.

Resta sempre vero il detto che i lupi piccoli o grandi restano sempre lupi.

Mag 19, 2010

Santanchè dixit!

Daniela Santanchè ha detto “Che senso ha intercettare un mafioso mentre parla con la madre? E’ un abuso!” Ha ragione!

Ma vaffanculo!

Pensate un’idiota di questa specie è Sottosegretario della Repubblica. Come siamo ridotti male.

Mag 19, 2010

Sinistra e libertà denunica i tagli alla sanità in Irpina del governatore Caldoro.

“I tagli alla sanità irpina sono inaccettabili, perché ledono gravemente il diritto alla salute e determinano pesanti diseguaglianze a danno dei cittadini delle aree interne” così Gennaro Imbriano, Nicola Cicchetti e Stefano Lieto di SEL. “Per questo esprimiamo solidarietà ai sindaci Frullone e Alaia e pieno sostegno alla loro clamorosa e sacrosanta protesta”. “Ci si deve ribellare di fronte ad una politica svuotata di progetto e ridotta a mero calcolo ragionieristico. Dietro a quei numeri, solo apparentemente asettici, infatti c’è l’insopportabile idea che il prezzo più salato devono pagarlo sempre i territori più deboli. Questo si nasconde anche dietro al federalismo, che penalizzerà pesantemente il mezzogiorno. La stessa inaccettabile logica sta alla base dei tagli alla sanità campana, che gravano in massima parte proprio sull’Irpinia. Dobbiamo mobilitarci –concludono gli esponenti di Sinistra Ecologia e Libertà- per ottenere la rimodulazione del Piano Zuccatelli e per difendere il diritto alla salute, sopratutto nei nostri piccoli paesi di montagna, dove già molti servizi sono carenti o mancano del tutto ”.

Mag 19, 2010

cosa significa essere pratici.

Big Bang di Massimo Cavezzali

Mag 19, 2010

Chi crede al dolore di La Russa?

Afghanistan, morti due soldati italiani. La Russa ha esposto la bandiera dell’Inter a mezz’asta.

Mag 19, 2010

Due tisane per stimolare il metabolismo e disintossicare il fegato.

tisanaEcco due tisane ottime per stimolare il metabolismo e disintossicare il fegato.

Per il metabolismo:
Fate preparare dall’erborista una miscela con 60 g di sommità di elicriso taglio tisana, 20 g di sommità di issopo, 20 g di radice di gramigna.
Bollite due cucchiai di questa miscela di piante in mezzo litro d’acqua per 15 minuti, poi filtrate. Otterrete due tazze di decotto: bevetene una al mattino e una alla sera, lontano dai pasti.

Per il fegato:
40 g di sommità di crisantemo americano, 30 g di foglie di ortica, 10 g di radice di curcuma, 10 g di foglie monde di melissa, 10 g di foglie di menta.
Fate bollire 200 ml di acqua, spegne e aggiungiete un cucchiaio della miscela. Lasciate in infusione 15 minuti, poi filtrate. Otterrete una tazza d’infuso da bere sempre alla fine dei pasti.(takecareblog)

Mag 19, 2010

Sindrome metabolica e disfunzione erettile: dieta e attività fisica ripristinano l’attività sessuale

  Normale processo metabolico

Nell’uomo obeso la combinazione di corretta alimentazione e regolare sport normalizzano i livelli di testosterone e anche la attività sessuale se non sono già presenti alterazioni vascolari.

Dieta ipocalorica e incremento dell’attività fisica normalizza i livelli di testosterone e ripristina la funzione sessuale qualora non siano già presenti alterazioni vascolari.
“I segni clinici per riconoscere la sindrome metabolica, fenomeno sempre più frequentemente riscontrato nella popolazione – ha affermato Carlo Foresta, professore di Patologia clinica presso l’Università di Padova – sono l’obesità, l’ ipertensione e il diabete. Si stima – ha aggiunto- che ne sia colpito un italiano su quattro. I pazienti che ne risultano affetti sono particolarmente a rischio di sviluppare patologie cardiovascolari.(liquidarea)

Mag 19, 2010

Storico accordo Congo – Ue contro l’esportazione illegale del legname

Ieri, l’Unione Europea e la Repubblica del Congo hanno siglato un importante accordo di partenariato sul commercio del legname, finalizzato a scongiurare il saccheggio delle foreste di questa importantissima regione africana, scrigno di biodiversità. Già da tempo, ormai, numerose associazioni, tra cui Greenpeace, avevano lanciato l’allarme sulla deforestazione in questa area chiedendo urgenti interventi politici mirati e nuove strategie di governance che potessero effettivamente premiare la legalità e la sostenibilità.

E così, finalmente, l’accordo – su base volontaria ma vincolante per le parti contraenti a partire dal mese di luglio 2011, data in cui entrarà in vigore – tutta la legna e i suo derivati di provenienza congolese smerciati a vario titolo sul territorio comunitario dovranno essere debitamente certificati. A questo scopo, grazie anche ad un sostegno economico europeo pari a circa due milioni di euro, presto sarà approntato un sistema efficace e ottimale per la rintracciabilità del legname nel paese africano.

Andris Piebalgs, commissario all’ambiente per la Commissione europea, ha commentato con estrema soddisfazione l’avvenuto accordo, ritenendo che, in questo modo, non solo si può scoccare un colpo decisivo allo sfruttamento illegale delle foreste ma si contribuisce anche a creare un sistema economico che consenta la formazione di sempre più posti di lavoro. La Repubblica del Congo, attualmente, è il secondo Paese a firmare un accordo di questo tipo: prima, nel 2009, era stata la volta del Ghana, ma negoziati similari proseguono ora con il Camerun, la Malaysia, l’Indonesia, la Liberia e la Repubblica centrafricana(ecoblog)

Mag 19, 2010

Capri:….e la luce fu.

Terna rende noto di aver avviato l’iter burocratico per la costruzione dell’”anello elettrico” tra Capri, Ischia, Procida e Torre Annunziata. Si tratta di un cavo ad alta tensione, in gran parte sottomarino, che collegherà elettricamente le isole con la terraferma.

Ciò permetterà, a lavori ultimati, di mandare in pensione la vecchia e inquinante centrale elettrica a gasolio di Capri, con grande vantaggio per l’ambiente. Ma anche per la sicurezza: più volte è capitato, infatti, che l’obsoleto impianto di produzione di energia elettrica andasse in tilt causando incidenti e incendi.

La nuova linea, anche per questo, garantirà un servizio migliore per i capresi e i turisti: meno interruzioni elettriche, una linea più stabile, il tutto con meno emissioni inquinanti e zero CO2 in atmosfera: l’elettricità consumata a Capri, Ischia e Procida, infatti, verrà in futuro prodotta fuori dalle isole, ottimizzando il sistema elettrico campano. Secondo Terna, se non ci saranno intoppi burocratici, i lavori per il nuovo cavo inizieranno nel 2011 e dureranno un paio di anni.(ecoblog)