Archive for maggio 18th, 2010

maggio 18, 2010

Buonanotte compagni.

Patty Smith è una poetessa consapevole del suo valore. Horses è il suo primo album, pubblicato nel 1975 per l’etichetta discografica Arista Records. È tutt’ora considerato da molti critici musicali una vera e propria pietra miliare nella storia del rock. Attraverso l’introduzione di un nuovo linguaggio artistico e musicale, apre la strada al nascente movimento punk, ed è tra l’altro ricordato come fonte di ispirazione da numerosi artisti, tra cui Michael Stipe.

maggio 18, 2010

Una storia d’altri tempi.

 E’ stata sorpresa a rubare qualche pezzo di formaggio in un supermercato di un centro commerciale di Cassino. Una 50enne disperata ed affamata, madre di un ragazzo disabile, si era ridotta a rubare per poter mangiare. Qualche giorno fa’, e’ stata pero’ scoperta dalla sorveglianza che ha immediatamente allertato il proprietario ed i carabinieri. Quando il dirigente del cento commerciale e’ venuto a conoscenza della situazione di disagio che la signora e’ costretta a vivere, non solo ha deciso di non sporgere denuncia ma l’ha assunta nel supermercato. Una storia d’altri tempi questa, che fa onore a chi in un territorio come il cassinate, minato da disoccupazione e crisi economica, riesce ancora ad avere il coraggio di dare uno stipendio a chi ne ha strettamente bisogno.(AGI) Roba da socialisti, quelli veri.

maggio 18, 2010

Alcoa: una vittoria significativa della lotta operaia.

E’ stato firmato questa notte al ministero dello Sviluppo Economico l’accordo sul piano industriale Alcoa dopo 7 mesi di vertenza. Marco Bentivogli (Fim Cisl) annuncia che il piano e’ stato firmato in modo unitario dalle segreterie nazionali e territoriali di Fim Fiom Uilm, e dalle Rsu. Il piano, che la Cisl definisce un ‘risultato storico’, segna un cambio di rotta dell’azienda che intendeva lasciare l’Italia, e un consolidamento dei due stabilimenti di Portovesme (Ci) e Fusina (Ve).(Ansa) Questa vittoria insegna che le lotte operai se condotte in maniera intelligente alla fine pagano.

maggio 18, 2010

Il centrosinistra vince a Bolzano ma i media fanno finta di non accorgersene.

 Con il 52,4 %, 25.816 voti, Luigi Spagnolli e’ stato confermato sindaco di Bolzano. Il vecchio e nuovo primo cittadino del capoluogo altoatesino ha vinto soprattutto grazie all’elettorato della Suedtiroler Volkpartei che lo ha appoggiato gia’ al primo turno. Oltre al partito della “stella alpina” che detiene la maggioranza assoluta in Alto Adige, ad appoggiare Spagnolli anche il Pd, la lista Bonino-Pannella, i verdi, Rifondazione Comunista, Sinistra Ecologia Liberta’ con Vendola, Partito Socialista Italiano e Di Pietro – Italia Dei Valori.

Sconfitto il candidato sindaco del centrodestra Roberto Oberrauch che ha ottenuto il 32,7 % (16.108). Oberrauch, ex capitano della nazionale italiana di hockey su ghiaccio, era sostenuto da Democrazia Cristiana, Unitalia, Il Popolo della Libera’,Lega Nord e Forza Bolzano (la sua lista). L’assessore uscente Sandro Repetto dell’Udc ha deciso di candidarsi come sindaco ottenendo il 5,7 % (2.798 voti). A seguire, Alberto Filippo (Lista Civica Beppe Grillo) con il 4,0 %, Ulli Mair della coalizione delle destra destra Freiheitlichen – Suedtiroler Freiheit (2,0 %), Michele Di Puppo (Unione per Bolzano) con l’1,5 %, Giuseppina Di Gesaro (Fionda di Davide – 0,7 %), Patrizia Sabbadin (Comunisti Italiani – 0,6 %) ed Alberto Bergher (Athesis – 0,3 %). Gia’ definito anche i seggi del nuovo consiglio comunale. Tre seggi sono andati all’Udc, uno al Partito Socialista Italiano, uno alla lista Bonino-Pannella, tre ai Verdi, due a Unitalia, undici al Pdl, uno a Unione per Bolzano, tre alla Lega Nord, uno a Rifondazione Partito Comunista, dieci alla Sueditiroler Volkspartei, uno a Sinistra Ecologia Liberta’ con Vendola, nove al Pd, uno a Forza Bolzano, due a Lista Civica Beppe Grillo e uno a Di Pietro – Italia Dei Valori. Le pagliacciate della Lega non attecchiscono a Bolzano.

maggio 18, 2010

La Russa non ci sta!

La Russa dichiara:”Il Siena ha giocato per vincere, è vergognoso”. A Ignà..è così che funziona, non è che tutti gli avversari sono come il PD.

maggio 18, 2010

Fidarsi è bene 2……….

Berlusconi: “Gli Italiani si fidano di noi.” Come i bambini si fidano di certi preti.

maggio 18, 2010

Fidarsi è bene……..

Il paese è ridotto all’osso dalla politica sciagurata del governo ed ora arriva una manovra da 25 miliardi di Euro.
La presa per il culo è la stessa :
NON AUMENTEREMO LE TASSE … e intanto blocca pensioni, liquidazioni e fondi alle amministrazioni locali.
Noi pagheremo lo stesso e tanti poveri imbecilli continueranno a credere di non pagare le tasse, grazie al piccolo imprenditore con i tacchi alti.

maggio 18, 2010

Tecnologia per le protesi: ecco il primo dito bionico.

 A Lipsia, in Germania, una mostra sui prodigi della tecnologia. Tra i 554 stand spunta la prima mano bionica. Ha cinque dita ‘tech’, tutte separate, ma che funzionano insieme. Proprio come quelle vere.Il soldato della marina inglese, Ben Baker, presenta il primo dito bionico: Prodigist

(repubblica.it)

maggio 18, 2010

Cala il gradimento nei confronti di Berlusconi

malgrado le televisioni di sua proprietà, malgrado il TG1 targato Minzolini, malgrado tutto secondo l’ultimo sondaggio di Ipr Markerting solo il 41% degli intervistati dichiara di avere molta o abbastanza fiducia nel Presidente del Consiglio. A Ottobre 2008 era il 62%. Il governo sta peggio: fiducia al 35%, 20 punti in meno rispetto a Giugno 2008. Finalmente gli italiani cominciano a ragionare e capire con chi hanno a che fare, meglio tardi che mai.