Buonanotte compagni.

Una domenica di maggio con il primo sole, con mia figlia che viene da Roma a trovarmi. Una bella domenica. Un lunedi di tanti anni fa ero un giovane avvocato che andava in un Tribunale di Provincia e mentre ascoltavo  la musica, improvvisamente i programmi furono interrotti per annunciare il rapimento di Aldo Moro.  E’ passata una vita ma quel momento è rimasto impresso nella mia memoria come nella memoria di tutti gli italiani. Niente più è stato come prima. Di Peppino Impastato ricordo poco.  I cento passi gli resero l’onore che la cronaca non gli aveva dato. Santi laici, che hanno segnato la storia della nostra martoriata Italia, oggi in mano a un manipolo di briganti. Il ministro La Russa, che celebra l’Unità d’Italia, pensate come siamo ridotti male. Ma passerà! State sicuri passerà! Ne abbiamo viste tante e ne continueremo a vedere, ma passerà. Buonanotte Compagni.

One Trackback to “Buonanotte compagni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: