Un leghista al ministero dell’industria?

“Quanto vuole lui”. Cosi’ Umberto Bossi risponde ai giornalisti che in Transatlantico gli chiedono se, secondo lui, l’interim assunto ieri da Berlusconi dopo le dimissioni di Scajola deve essere di breve durata. Bossi, inoltre, replica con un secco “no” alla domanda se sono vere le critiche dell’opposizione sul conflitto di interessi che si crea con l’assunzione da parte del premier della responsabilita’ del dicastero dello sviluppo economico.

”Domani c’e’ il Consiglio dei ministri e (del ministro per lo Sviluppo economico ndr) ne parleremo con Berlusconi”. Lo ha detto il leader della Lega Nord Umberto Bossi rispondendo alle domande dei cronisti a Montecitorio e non escludendo che il successore di Scajola possa essere un leghista. E a chi gli chiede se potrebbe essere Galan, Bossi si e’ limitato a dire che ”si’, potrebbe essere… ci penseremo”.http://www.clandestinoweb.com/ Quando avremo un leghista sindaco di Napoli?

One Trackback to “Un leghista al ministero dell’industria?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: