Scajola: promemoria per chi ha votato PDL.

Il ministro Scajola  era ministro dell’Interno quando sono avvenuti i fatti di Genova, e dei poliziotti hanno ammazzato di botte alcuni poveretti che non avevano fatto niente.Quei poliziotti sono stati pure promossi.Quand’era al Viminale ha anche dato l’ordine di istituire una tratta aerea da Roma verso casa sua. Tratta fallimentare per numero di passeggeri e che infatti è stata soppressa non appena si è  dimesso e quel volo non gli serviva più. E sapete perché si è  dimesso? Perchè aveva dato del rompicoglioni a un consulente che era stato appena ammazzato sotto casa e a cui aveva negato la scorta. Eppure, nonostante tutto, Berlusconi non ha potuto fare a meno di lui in questo governo. Adesso, assieme al premier, che tra l’altro, con le sue dichiarazioni e con il suo fulgido esempio lo  sostiene in questa vicenda, sta cercando di promuovere il nucleare in Italia, ma solo perché è un affare miliardario, e se ne frega se è una tecnologia obsoleta e pericolosa. Secondo voi un uomo così aberrante può mai  spaventarsi per qualche assegno? E può mai dimettersi col rischio di perdere tutte le mazzette del nucleare?Certamente no! Lui se ne frega, tanto voi continuerete a votarlo. Noi no!

2 Responses to “Scajola: promemoria per chi ha votato PDL.”

  1. Due parole ai 20/30enni: quando tra 20 anni i vostri figli vi chiederanno cosa avete fatto per contrastare berlusconi e la sua cricca, voi cosa risponderete? Che al massimo vi veniva da vomitare ma continuavate a belare nella speranza che qualcun altro provvedesse?
    Antonio.

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: