Archive for aprile 18th, 2010

aprile 18, 2010

Il marcatore RNA HOTAIR, in grado di rilevare la presenza di tumori al seno.

È come una spia in grado di rilevare la presenza del tumore. Si chiama Hotair ed è un marcatore genetico che, secondo una ricerca dell’università di Stanford, è in grado di identificare il cancro al seno. Una malattia che colpisce solo nel nostro paese 37mila donne all’anno, quasi una su dieci.

Il marcatore su cui hanno puntato i riflettori gli studiosi di Stanford è un Rna recentemente identificato. “Questo Rna, chiamato Hotair – spiega Howard Chang, professore associato di dermatologia a capo della ricerca e membro dello Stanford Cancer Center – gioca un ruolo molto importante per la salute umana: spinge infatti le cellule del tumore alla formazione di metastasi, peggiorando sensibilmente la prognosi”. Identificare questo marker tumorale, si legge sullo studio pubblicato su Nature, significa quindi identificare le metastasi, la recidiva e la sopravvivenza di circa un terzo delle donne che affette da questa patologia.

aprile 18, 2010

Berlusconi e Sarkozy chiedono misure protezionistiche per l’Europa.

Un paio di giorni fa Silvio Berlusconi e Nicolas Sarkozy hanno preso carta e penna e scritto una lettera al presidente della Commissione europea Juan Manuel Barroso. Oggetto della missiva le politiche economiche da intraprendere nei confronti di quei paesi che non rispettano gli accordi internazionali sul clima.

Nella lettera, pubblicata integralmente dal giornale on line Clandestino Web, si chiede di istituire una “compensazione finanziaria” nei confronti dei prodotti provenienti da paesi che continuano a produrre i propri beni senza curarsi più di tanto delle emissioni di CO2:

Disporre, nel quadro del negoziato internazionale, tra gli altri possibili strumenti, di questo meccanismo, che dovra’ ovviamente essere inclusivo e non protezionistico ci permetterebbe in effetti di prevenire il rischio di fuga di carbonio incoraggiando i Paesi terzi a adottare misure di riduzione delle loro emissioni, per esempio nel quadro dei partenariati settoriali

aprile 18, 2010

Saviano chiede le scuse di Berlusconi.

”Credo che nella battaglia antimafia non ci sia una destra o una sinistra – dice Saviano – Credo semplicemente che ci sia un movimento culturale e morale al quale aspirare. Io continuero’ a parlare a tutti, qualunque sara’ il credo politico, anche e soprattutto ai suoi elettori, Presidente: molti di loro, credo, saranno rimasti sbigottiti e indignati dalle sue parole. Chiedo ai suoi elettori, chiedo agli elettori del Pdl, di aiutarla a smentire le sue parole. E’ l’unico modo per ridare la giusta direzione alla lotta alla mafia”. Saviano sarà anche un bravo scrittore, ma è sicuramente un ingenuo. Berlusconi non è abituato a chiedere scusa a nessuno. E’ convinto di quello che ha detto e ritiene Saviano un problema, perchè con la deliquenza organizzata si può scendere a patti, mentre con le persone oneste ciò non è possibile. fa bene Saviano a parlare anche con il popolo della destra, ma non si illuda, chi vota Berlusconi la pensa come lui, purtroppo. 

aprile 18, 2010

La domenica si comincia alla grande.

Paint It, Black è un singolo dei Rolling Stones pubblicato nel 1966. Nello stesso anno, la canzone compare come traccia d’apertura dell’album Aftermath.

Fu scritta da Mick Jagger, Keith Richards e Brian Jones che ha contribuito alla creazione del riff. Nel suo libro, Bill Wyman definisce questa canzone come il risultato di uno sforzo collettivo di tutta la band nonostante sia normalmente accreditata alla sola accoppiata Jagger/Richards.

Il singolo raggiunse la prima posizione sia nelle classifiche Stati Uniti d’America che Regno Unito nel 1966. Nel 2004, la canzone ha guadagnato la posizione numero 174 nella lista delle Lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone della rivista Rolling Stone.