Roger Waters riparte con THE WALL

A trent’anni dalla prima volta e a venti dalla storica messa in scena berlinese, il “Muro” dei Pink Floyd tornerà a erigersi maestoso e a crollare fragorosamente sul palco del nuovo tour di Roger Waters. Accadrà il prossimo autunno quando il bassista, cantante e soprattutto mente del celebre “concept album” The Wall affronterà 36 date live nordamericane, con partenza il 15 settembre a Toronto e chiusura il 13 dicembre ad Anaheim, California. Un dettaglio che farà la felicità dei fan: anche questo show prevede la costruzione “in progress” di un muro, che sarà largo circa 70 metri e alto 10. Nei programmi di Waters anche lo sbarco in Europa nel 2011 ma, al momento, non è stata resa nota alcuna data. Pubblicato nel 1979, l’album The Wall è stato suonato interamente in concerto per poche date dei Pink Floyd, nel periodo 1980-81, e durante l’evento “all star” che nel luglio 1990 vide Waters, già da anni lontano dalla band, circondarsi di un cast stellare per commemorare la Berlino liberata dal muro l’anno prima.

One Trackback to “Roger Waters riparte con THE WALL”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: