Archive for marzo 23rd, 2010

marzo 23, 2010

Previsioni per la gita ciclistica del 28 e 29 marzo.

N.b a destra abbiamo Fausto Coppi e a sinistra Gino Bartali

marzo 23, 2010

la cattiva coscienza della Chiesa.

A  proposito dell’intervento di Bagnasco sarebbe opportuno ricordare a tutti coloro i quali mettono in dubbio la legge 194, che  i dati parlano chiaro: in Italia siamo passati dalle 175.541 interruzioni di gravidanza del 1988 alle 125.116 del 2007. Ben 50.000 in meno. E, visto l’andamento, il numero è destinato a diminuire. Ditelo ai  conservatori di turno. io, cattolico, se vivessi nel lazio voterei Bonino e non Polverini, e se vivessi in Piemonte voterei Bresso e non Cota. A proposito Cardinal Bagnasco come la mettiamo con il falso in bilancio, la corruzione di giodici, di testimoni, l’evasione fiscale, le amicizie con la mafia? Per arrivare a sostenere così spudoratamente Berlusconi vuol dire che siete proprio alla frutta. E’ scritto “Gesù   entrò poi nel tempio e scacciò tutti quelli che vi trovò a comprare e a vendere; rovesciò i tavoli dei cambiavalute e le sedie dei venditori di colombe 13e disse loro: “La Scrittura dice: La mia casa sarà chiamata casa di preghiera
ma voi ne fate una spelonca di ladri“.
  O no?

marzo 23, 2010

la vittoria di Obama.

marzo 23, 2010

Comuni virtuosi e sono tanti.

Sono ben 6.993 i Comuni italiani dove e’ installato almeno un impianto di produzione energetica da fonti rinnovabili. Erano 5.580 lo scorso anno, 3.190 nel 2008. Le fonti pulite che fino a dieci anni fa interessavano, con il grande idroelettrico e la geotermia le aree piu’ interne e comunque una porzione limitata del territorio italiano, oggi sono presenti nell’86% dei Comuni. E per quanto riguarda la diffusione, sono 6.801 i Comuni del solare, 297 quelli dell’eolico, 799 quelli del mini idroeletttrico e 181 quelli della geotermia. Le biomasse si trovano invece in 788 municipi dei quali 286 utilizzano biomasse di origine organica animale o vegetale. E’ questo, in sintesi, il quadro dell’Italia sostenibile, rilevato dal rapporto Comuni Rinnovabili 2010 di Legambiente, realizzato in collaborazione con GSE e Sorgenia.  Il rapporto racconta con numeri, tabelle, cartine il salto impressionante che si e’ verificato in Italia nel numero degli impianti installati. Attraverso nuovi impianti solari, eolici, geotermici, idroelettrici, da biomasse gia’ oggi sono centinaia i Comuni in Italia che producono piu’ energia elettrica di quanta ne consumino.(clandestinoweb)

marzo 23, 2010

La solitudine fa male al cuore

solitudineRicercatori dell’University of Chicago, hanno scoperto una relazione tra ipertensione e solitudine.

In un campione di 229 volontari tra i 50 e i 68 anni, gli scienziati americani hanno infatti rintracciato un legame diretto – e indipendente rispetto ad altri fattori di rischio come indice di massa corporea, consumo di alcol e sigarette, storia clinica del paziente – tra l’aumento della pressione nei vasi sanguigni e il senso di depressione e stress dovuto all’isolamento sociale.
I partecipanti al test sono stati monitorati per 5 anni e hanno dimostrato che chi tra gli intervistati sottoscriveva affermazioni quali “Le mie relazioni interpersonali sono superficiali” o “Non mi sento in sintonia con la gente intorno a me” presentava livelli di ipertensione più alti in media di 14,4 punti.(takareblog) 

marzo 23, 2010

A Pasqua non regalate pulcini.

Teneri pulcini

Sono il simbolo della Pasqua e della rinascita. Sentirli pigolare mette serenità e allegria e dà immediatamente la sensazione che la primavera sia vicina. Meglio vederli razzolare liberi nel campo o in cortile. Le fiere e i mercati spesso offrono pulcini in vendita. Evitiamo di acquistarli e ancor meno quelli colorati.

Se proprio ci viene voglia di allevare pulcini, siamo nel periodo ideale per iniziare questa attività, meglio rivolgersi a un consorzio avicolo, come la FIAV – Federazione Italiana delle Associazioni Avicole che fornirà pulcini vaccinati e consigli per l’alimentazione. Ovviamente è necessario dello spazio sufficiente a farli razzolare anche quando diverranno adulti e un riparo per la notte. (ecoblog) I pulcini non sono giocattoli, ma creature viventi.

marzo 23, 2010

Veneto, Giancarlo Galan pronto a trovare un sito idoneo per una centrale nucleare

 

Giancarlo Galan pronto a ospitare in Veneto una centrale nucleare Mentre il Governatore in pectore del Veneto, l’attuale Ministro all’agricoltura Luca Zaia dice che non ci saranno centrali nucleari in Veneto, Giancarlo Galan attuale Governatore, nonché probabile futuro Ministro per l’Agricoltura (almeno questo è quanto promesso dal premier Berlusconi) , come riferisce Il giornale di Vicenza, spiega che:Ho sempre detto che sono pronto a studiare insieme ai tecnici l’eventualità di reperire un sito nucleare. Non sono contrario al nucleare e nessuno dovrebbe essere contrario in principio, per motivazioni ideologiche. Considero un errore quanto successo 25 anni fa.

La dichiarazione è stata fatta durante l’inaugurazione della centrale a carbone di Porto Tolle.

Secondo Angelo Bonelli, Presidente dei Verdi a Chioggia, in provincia di Venezia, sarebbe stato localizzato uno dei siti risultati idonei per la costruzione di una centrale nucleare e di ciò, riferisce Greenpeace, ne sarebbe informato anche Zaia.(ecoblog)

Anche io avrei due  o tre posti dove localizzare una centrale nucleare: una a ridosso di villa Macherio, nel parco di Berlusconi, una a villa Campari sul lago Maggiore e le altre a scelta.  Tanto il Cetaceo Spiaggiato di ville ne ha quinidci. Hai voglia a mettere centrali nucleari.