Avellino fallimento Alvi, gli addetti: “Siamo disperati”

 

Fallimento Alvi, stamane in piazza il dramma dei lavoratori dei cinque punti vendita irpini: di questi quattro sono ad Avellino città. Già provati per il fallimento dell’azienda, ora si è aggiunta la notizia del suicidio di un loro collega a Nocera. “Siamo disperati, chiediamo aiuto alle istituzioni” – hanno detto stamane in piazza Del Popolo dove si sono radunati per il vertice con l’amministrazione comunale di Avellino. Sono un centinaio gli addetti che rischiano il posto di lavoro. “Il comune – ha spiegato Mario Dello Russo della Uil commercio – deve dare garanzie sulla questione delle licenze, in maniera tale da favorire l’arrivo di nuovi imprenditori”. Mentre la politica consuma stancamente il rito della campagna elettorale, si svolge, nell’indifferenza generale, un dramma che avrà ripercussioni su almeno cento famiglie, destinate a rimanere senza stipendio e senza mezzi di sostentamento.

One Trackback to “Avellino fallimento Alvi, gli addetti: “Siamo disperati””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: