Archive for marzo 14th, 2010

marzo 14, 2010

Buonanotte compagni.

Sgt, pepper’sLonely Heharts club band è considerata una «pietra miliare» , il «miglior disco di tutti i tempi» secondo la bibbia del Rock Rolling Stone, il primo «concept album» mai realizzato. A piacere, si possono trovare e aggiungere altre espressioni di omaggio ammirato nei confronti di «Sgt. Peppers Lonely Hearts Club Band». Ma l’impressione è che ancora oggi,   il capolavoro dei Beatles rimanga al di là di ogni definizione possibile. Non tanto (o soltanto) per la sua qualità musicale, quanto per i significati che un’intera generazione (e quelle successive) gli ha attribuito. Quando uscì avevo venti anni e ovviamente non ne compresi l’importanza. Peccato. Buonanotte compagni.

marzo 14, 2010

Con Bartali si incazzavano, con Berlusconi i francesi ci sfottono.

Guardate che belle gnocche ha candidato il Tiranno.  Ma come mai nessuno se n’è accorto?

marzo 14, 2010

Francia grande vittoria dei socialisti.

Quando i socialisti fanno i socialisti vincono. E’ questa la morale che si ricava dalle elezioni regionali in Francia che si sono concluse con una dura batosta per la destra del presidente Nicolas Sarkozy al primo turno del voto regionale che si e’ tenuto oggi in Francia, mentre volano il partito socialista (Ps) di Martine Aubry e il Fronte Nazionale di estrema destra di Jean Marie Le Pen, in uno scrutinio che segna livelli record di astensionismo.

I socialisti incassano tra il 29,1% e il 30% dei voti mentre il partito presidenziale dell’Ump si deve rassegnare ad un risultato che oscilla tra il 26,7% e il 27,3%, secondo le stime degli istituti TNS-Sofres e OpinionWay. Al secondo turno del voto, domenica prossima, il Ps potra’ contare anche sui voti degli ambientalisti e della sinistra radicale, contro una destra che corre da sola.

Era ora dopo tante mortificazioni, respirare una boccata d’aria pura, anche se viene dalla Francia. Ma il socialismo è per definizione internazionale. Vinceremo anche in Italia.

marzo 14, 2010

regionali 2010: Caldoro ancora avanti.

NAPOLI – Stefano Caldoro è ancora in netto vantaggio su Vincenzo De Luca nella sfida per la Presidenza della Regione Campania: ecco i risultati dei sondaggi di altrettanti istituti (Digis e Crespi Ricerche, Ipr), gli ultimi consentiti dalla legge, sulle elezioni regionali.

DIGIS – Per Digis, che ha effettuato ieri la rilevazione, Caldoro raggiungerebbe il 51% mentre il candidato del centrosinistra Vincenzo De Luca si fermerebbe al 44%. Il candidato del centrodestra, dunque, è in netto vantaggio sull’avversario. Sempre secondo la Digis, in merito alle intenzioni di voto relative ai partiti, la coalizione di centrodestra si attesta al 53,5%, con il Pdl al 37% e l’Udc al 7%. Il centrosinistra invece è al 42%, con il Pd al 24,5%, Idv all’8% e Sinistra Ecologia e Libertà al 3%. Tra i due candidati quindi c’è un distacco di 7 punti percentuali, tra le coalizioni di 11,5 punti.

CRESPI – Per Crespi ricerche, che ha effettuato il sondaggio il 10 e l’11 marzo, le intenzioni di voto sul candidato del centrodestra Stefano Caldoro raggiungono il 52%, quelle di De Luca si fermano al 43%, con nove punti di distacco. Tra le due coalizioni i punti di distacco sono 15: il centrodestra è al 54,5,%, il centrosinistra al 39,5%.

IPR MARKETING – infine, secondo indiscrezioni del «Velino», nel sondaggio realizzato da Ipr Marketing il distacco tra Stefano Caldoro e Vincenzo De Luca si attesta sui 4 punti. Il candidato di centrodestra oscilla tra il 48-52% dei consensi, mentre lo sfidante di centrosinistra è tra il 44-48%. L’analisi fatta dai tecnici dell’istituto di ricerche guidato da Antonio Noto, evidenzia la possibilità di un voto disgiunto all’interno del centrodestra che permette a De Luca di recuperare su Caldoro. Un dato che emerge leggendo le percentuali delle intenzioni di voto per le due principali coalizioni. Il centrodestra infatti supera abbondantemente il 50% dei consensi in una forchetta che va tra il 52-56%. Nello schieramento opposto, il centrosinistra è tra il 39-43%. Il sondaggio di Ipr Marketing fotografa anche la percentuale di quanti dichiarano che andranno a votare: fin’ora il 70%. Gli esperti fanno notare però che non è un dato particolarmente attendibile, visto che nelle ultime due settimane di campagna elettorale c’è una forte mobilitazione al voto, utile anche a convincere gli indecisi. Ecco perché il 30% che oggi si dichiara astensionista potrebbe di molto assottigliarsi. La ricerca, svolta con metodologia CATI, è stata effettuata tra mercoledì e giovedì su un campione di persone nella Regione Campania, stratificato per sesso, età e collocazione geografica.

marzo 14, 2010

regionali 2010: la situazione al 13 marzo.

marzo 14, 2010

Salvate il Tiranno.

Regionali. Dopo il caos liste, il Centrodestra è talmente in calo che dovrà intervenire D’Alema.

marzo 14, 2010

Fornire la pillola gratis diminuisce gli aborti.

Fornire la pillola anticoncezionale gratis dimezza il tasso di aborti. Lo afferma uno studio condotto in in due citta’ della Norvegia dagli scienziati della Sintef, il principale gruppo di ricerca norvegese. I ricercatori hanno fornito per un anno contraccetivi gratis a 3500 donne tra i 20 e i 24 anni, che potevano scegliere tra diversi tipi di pillola e altri metodi come la spirale.

marzo 14, 2010

L’ammiraglia di Greenpeace a Genova contro il nucleare

13 marzo, 17:12La nave ammiraglia di Greenpeace ‘Rainbow Warrior’ e’ a Genova per due giorni per promuovere la campagna contro la scelta nucleare dell’Italia. Andate a vederla.

marzo 14, 2010

Idolcificanti fanno ingrassare come lo zucchero.

Dolcificanti sotto processo in Gran Bretagna: secondo gli esperti della Liverpool University, farebberoingrassare tanto quanto lo zucchero. Anzi, chi li usa nella convinzione di poter assumere meno calorie e perdere peso potrebbe avere sgradite soprese, e cioé accumulare ulteriori chili.
Ne è convinta la ricercatrice Soraya Shirazi-Beechey: sul ‘Daily Mail‘ spiega che il nostro organismo non è capace di distinguere fra i sostituti del saccarosio e lo zucchero vero e proprio. I prodotti artificiali, infatti, si comportano nello stesso identico modo del loro ’simile’ naturale, attivando i sensori intestinali che regolano l’assorbimento del glucosio.
Come risultato, il corpo si mette comunque in moto per elaborare lo zucchero, come dimostrano le analisi del sangue effettuate dalla studiosa su alcuni volontari.

marzo 14, 2010

Una settimana senza buste di plastica.

Porta la sporta per una settimana senza sacchetti di plastica

Ad aprile, dal 17 al 24 ci sarà la settimana nazionale per la promozione dell’uso delle borse riutilizzabili al posto dei sacchetti in plastica. Il comitato promotore è costitutito da Associazione dei Comuni Virtuosi, WWF, Italia Nostra, FAI e Adiconsum. La settimana nazionale segue un po’ l’onda dell’evento internazionale Plastic bag free che si tiene nella seconda settimana di settembre.

Scrivono i promotori nel loro comunicato stampa:

Portare la sporta può diventare qualcosa di più di una semplice abitudine, può rappresentare il “primo” atto di consapevolezza ecologica che apre un percorso di atti ulteriori di rispetto verso l’ambiente.

Per organizzare laboratori di promozione della borsa riutilizzabile si possono seguire le iniziative e i materiali divulgativi proposti dagli organizzatori dal sito www.portalasporta.it.