Greenpeace contro il nucleare

continua a crescere il numero delle persone che hanno firmato l’appello contro il nucleare. Abbiamo superato le 50.000 firme e ci resta poco più di un mese per aumentare la pressione sui candidati alle elezioni regionali. Dobbiamo far sentire la nostra voce! Per questo nel week-end abbiamo lanciato la “Nuclear Hotline”.

Chiama il numero verde gratuito 800.864.884 per lasciare il tuo messaggio contro il nucleare, noi lo consegneremo per te ai candidati nucleari. Tanti cittadini hanno già chiamato dalle cabine della “Nuclear hotline”, che i nostri volontari hanno allestito nelle piazze delle grandi città.

Intanto venerdì scorso Venezia è stata sommersa dall’acqua alta. Con tre gommoni siamo entrati a Piazza San Marco per lanciare un messaggio preciso: “Nucleare = falsa soluzione. Più efficienza e rinnovabili”. Il nucleare non salverà Venezia e impedirà all’Italia di investire nelle vere soluzioni per i cambiamenti climatici.

I candidati alle regionali devono opporsi apertamente ai piani nucleari del governo. Dire che ”il nucleare non serve” nelle proprie regioni ma poi appoggiare il nucleare a livello nazionale – come hanno fatto Polverini, Zaia e Formigoni – significa prendere in giro i cittadini e preparare per loro la sorpresa di una centrale nucleare dopo le elezioni.

Lascia il tuo messaggio contro il nucleare al numero 800.864.884! La chiamata è gratuita sia da fisso che da cellulare. Fai un dispetto a Berlusconi e a quel simpticone di Scaiola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: