Fiat: sgomberato il presidio degli operai a Pratola Serra ( AV )

Tensione paura e scontri davanti ai cancelli dell’FMA. E’ accaduto stamane poco dopo le sei circa duecento poliziotti giunti dal reparto mobile di Napoli in assetto antisommossa, hanno forzato il blocco predisposto nei giorni scorsi dagli operai. I reparti della celere hanno caricato disperdendo i lavoratori, consentendo così ai mezzi pesanti di avere accesso ai stabilimenti di Pratola Serra. Si sono vissuti momenti di grande confusione e di rissa. Nonostante la carica, allo stato attuale non si segnalano feriti, ne tra gli operai, ne tra gli agenti. Scopo dei mezzi pesanti era quello di caricare i motori dai depositi della FMA per trasferirli alla volta di Termoli per consentire la ripresa delle lavorazioni dello stabilimento Fiat, bloccata proprio dalla protesta di Avellino. Ora la situazione davanti alla fabbrica si è fatta incandescente.

Agli operai tutti in lotta per conservare il posto di lavoro va la solidarietà di Quaderni Socialisti.

One Comment to “Fiat: sgomberato il presidio degli operai a Pratola Serra ( AV )”

  1. magari può sembrare che c’entri poco, ma mi pare se na parli anche poco, parlando di FIAT e di quel che DEVE a questo paese quel gruppo
    non rimando al mio post dove ne ho parlato ma fornisco questo link … fanghi tossici FITA smaltiti in modo illegale …da FIAT

    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/fiat-il-verde-e-optional/2121286/8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: