Il senso degli affari.

Basta mostrare un documento che attesti la disoccupazione.
Per cercare di risollevare gli affari, dato che negli ultimi mesi il numero di ospiti era passato da 150 a 80 a settimana, Silvia Rau, che dirige un bordello a Dresda, ha pensato di proporre uno sconto ai disoccupati.
Secondo la manager la proposta viene dalle prostitute stesse, volenterose di aiutare chi è da molto senza lavoro a uscire per lo meno dalla depressione.

Come si fa a non amarle?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: