Candelora day, festa e tensioni a Montevergine

Le tensioni non sono mancate, ma non si è andati oltre uno scambio di battute al vetriolo a distanza anche perché il piano di ordine pubblico ha retto benissimo: schierate sul santuario di Montevergine decine di agenti e carabinieri. In quattromola hanno preso parte alla Calendora, la tradizionale festa dei femminielli che il due febbraio si recano a pregare al santuario di Mamma Schiavona. Il freddo polare non ha fermato la manifestazione. E dopo il clamore delle polemiche con Forza Nuova, l’abate Beda Paluzzi ha vietato l’ingresso in chiesa alle telecamere e alla macchine fotografiche dei reporter. La festa è cominciata con un po’ di ritardo e qualche tensione dovuta alla presenza di un gruppo di esponenti di Forza Nuova. Nel gruppo dei gay anche Vladimir Luxuria che ha confermato le sue accuse di razzismo agli esponenti del partito di destra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: