Desmon: operaia reintegrata al lavoro viene spedita in India


Singolare vicenda per un’operaia di Lioni. Il giudice la reintegra sul posto di lavoro ma l’azienda, Desmon azienda produttrice di frigoriferi industriali operante nel nucleo industiale di Nusco ( AV ), la spedisce per un anno in India presso una sede distaccata. A denunciare la singolare vicenda è il segretario della Uilm, Gaetano Altieri che non ha risparmiato accuse nei confronti dell’azienda e della responsabile del gruppo per ” un atteggiamento discriminatorio nei confronti di un’operaia e di una madre”.La donna, madre di 4 figli, aveva avuto diversi contratti a termine, a un certo punto ha rivendicato l’assunzione, e l’ha ottenuta: il giudice ha riconosciuto l’esistenza di un contratto indeterminato.

Il sindacato ha richiesto un incontro all’azienda per trovare una soluzione alla vicenda altrimenti non si esclude un ricorso a vie legali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: