Per essere liberi come Giovanni

Avellino – Inaugurata oggi al Circolo della Stampa la mostra “Per essere liberi come Giovanni”, rassegna fotografica sulle tappe della vita dell’eroico questore Palatucci nato a Montella nel 1909. A ricordarlo, a 100 anni dalla nascita, il presidente della Provincia Cosimo Sibilia e Gianni Colucci, presidente regionale di Assostampa, in sala anche il colonnello dei Carabinieri Gianmarco Sottili.

Medaglia d’oro al merito civile per aver salvato la vita ad ebrei durante la seconda Guerra Mondiale e, per questo, anche nominato Giusto tra le nazioni, Giovanni Palatucci ha salvato, secondo un calcolo approssimativo, circa 5.000 persone durante tutta la sua permanenza a Fiume. La mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 10 gennaio, è la prima importante iniziativa a testimonianza della volontà di rendere il circolo della stampa un luogo aperto ai giornalisti irpini e alla cittadinanza tutta. “Riapriamo il circolo della stampa – ha spiegato Colucci – con dei contenuti importanti. Il nostro prossimo impegno nei confronti della categoria che rappresento, è la costituzione dell’Associazione giornalisti avellinesi, indispensabili per quanti già lavorano nel mondo dell’informazione, ma soprattutto per tutti quei giovani che coltivano questa aspirazione”. Ad assicurare l’impegno dell’amministrazione provinciale per la nascita dell’associazione provinciale, è Cosimo Sibilia: “Stiamo per stipulare una convenzione con l’Ordine dei giornalisti per l’ufficializzazione del circolo. Ed è un bene che oggi questo luogo ospiti una mostra per ricordare Palatucci, figura di cui tutta l’Irpinia deve mantenere vivo il ricordo”. Momento molto toccante la lettura di alcuni brani da parte dell’attore Salvatore Mazza.
Il 30 dicembre il prossimo importante appuntamento con l’intervista pubblica a Carlo De Stefano, ex questore di Avellino e capo dell’antiterrorismo,che, dopo 40 anni di carriera, chiude salutando la sua città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: