A natale mangiate poco.

manca poco alle feste natalizie e bisogna stare attenti a non aumentere in maniera esagerata l’apporto di calorie.
Innanzitutto dobbiamo sapere che l’aumento di peso nel mese di Dicembre si deve a diversi fattori:

  • Non solo si mangia eccessivamente a Natale e/o a Capodanno, ma durante tutto Dicembre e parte di Gennaio
  • Si aumenta il consumo di dolci
  • Si aumenta il consumo di alcool
  • Diminuisce l’attività fisica
  • Abbiamo più occasioni per scappare dalla dieta a causa dei festeggiamenti
  • Si pensa sempre che “sarà facile a Gennaio perdere tutti i chili presi sotto le feste“, quindi si mangia con tranquillità.

Prima di tutto dobbiamo avere la forza di iniziare a tagliare le calorie prima che arrivi Natale.

Una volta convinti veramente di voler mantenere il peso e/o non aumentarlo eccessivamente durante le feste, dobbiamo iniziare con una dieta ipocalorica non troppo stretta – circa 1400/ 1500 calorie – piuttosto che mangiare eccessivamente tutti i giorni prima, durante e dopo le feste di Natale. La dieta deve preferibilmente essere libera di grassi saturi, colesterolo, e zuccheri, e senza alcol.
Una settimana prima del Natale la dieta si deve ridurre a 1200 – 1300 calorie, con il fine di bilanciare gli eccessi che si faranno durante le giornate festive dove sarà praticamente impossibile contare le calorie assunte e avere il pensiero della dieta.

Un altro fattore importante per queste settimane è l’attività fisica. Durante le giornate invernali, nelle rare giornate di sole e bel tempo, esci e fai una passeggiata di 1 ora, con un passo nè troppo rapido che stanca nè troppo lento che annoi.. Chi ha apparecchiature sportive a casa è più fortunato, perchè basta fare esercizi per almeno 1 ora e 3 volte alla settimana, e i risultati saranno veramente sorprendenti.

Queste settimane devono essere prese con leggerezza, senza eccessivo stress per dimagrire. Mangia senza troppi sensi di colpa e senza forti costrizioni o pesanti rinunce; basta solo diminuire un po’ le calorie, aumentare l’attività fisica ed evitare l’alcool, i dolci e le abbuffate.
Ricorda che il taglio alle calorie va sempre fatto a quei cibi che hanno “calorie vuote o inutili”, cioè quegli alimenti che hanno tante calorie ma pochi (o nessun) nutriente. Ad esempio i dolci, le torte, le paste, l’ alcool, gli snack, i salatini, le bibite tipo cola o le bibite zuccherate, perchè ci fanno ingrassare ma non apportano nutrienti (proteine, vitamine, minerali).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: