Sostituire i vecchi elettrodomestici.

Negli ultimi anni gli elettrodomestici hanno ridotto notevolmente i consumi d’acqua. Oggi ad esempio, le lavastoviglie utilizzano da dieci a 15 litri d’acqua per ciclo mentre solo alcuni anni fa ne consumavano da 20 a 30, se non di più. Anche il rendimento energetico è migliorato un aspetto non trascurabile se si considera che le operazioni di lavaggio, frigoriferi e congelatori assorbono rispettivamente il 20 e 30% dei consumi di elettricità di una famiglia italiana media.

Quale occasione migliore del Natale  per rinnovare gli elettrodomestici invece di spendere i soldi in regali  inutili? Anche perché la legge consente di detrarre il  20% dall’irpef da pagare, per l’acquisto di arredamento, computer, televisori ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica, purchè il loro acquisto sia legato ad interventi di recupero del patrimonio edilizio. Bisogna però affrettarsi perché la data ultima per approfittare degli incentvi previsti è il 31 dicembre 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: